Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieVal Vibrata, rifiuti: obiettivo 60% raccolta differenziata

Val Vibrata, rifiuti: obiettivo 60% raccolta differenziata

 

Raccolta differenziata in tutti i centri della Val Vibrata in modo da superare, entro i prossimi dodici mesi, il 60%. E’ questo l’obiettivo che traccia Alberto Pompizi, sindaco di Sant’Omero

e presidente dell’Unione dei Comuni della Val Vibrata. Per dare l’esempio in questa direzione, l’assessorato all’ambiente del Comune di Sant’Omero ha dato mandato alla struttura comunale di intensificare i controlli sulla quantità e qualità dei rifiuti raccolti, con contestuale impegno da parte degli ispettori ecologici della Poliservice a sensibilizzare in maniera bonaria i cittadini verso un corretto conferimento dell’immondizia. “ Un ulteriore aiuto a qualificare maggiormente la raccolta differenziata ci sarà dato a breve dalla Regione – assessorato all’Ambiente che ci metterà –a giorni- a disposizione di una contributo di circa 1.400 mila euro” spiega Pompizi, “ che saranno plasmati sul territorio nell’intendo di migliorare la raccolta qualificando meglio le attrezzature esistenti e portando nuova tecnologia di raccolta negli spazi verdi e nei luoghi abitati. Ma la ricerca avviata dall’Unione dei comuni della Val Vibrata insieme alla Poliservice verso la qualificazione delle strutture esistenti e nuovi spazi dove poter lavorare la “risorsa rifiuto”, il tavolo di lavoro procederà con più celerità nei prossimi giorni, ci darà nel corso del 2012 nuove soddisfazioni con l’importante risultato di vedere ridursi il costo dei rifiuti per i cittadini in Val Vibrata e il miglioramento sia tecnologico che funzionale delle stazioni di raccolta poste sul ns. territorio vibratiano. Per questi motivi chiederemo nell’immediato alla Poliservice maggiori controlli e migliore ricerca di mercato per abbassare i costi per lo smaltimento dell’umido e del secco”.

Fonte: cityrumors

Print Friendly, PDF & Email

Condividi