Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraVal Pescara: presto gruppo di lavoro per area di crisi

Val Pescara: presto gruppo di lavoro per area di crisi

 

L’assessore allo Sviluppo economico della Regione Abruzzo, Alfredo Castiglione, conferma l’azione gia’ intrapresa attraverso l’unita’ di crisi (Tavolo permanente del Patto per lo Sviluppo con organizzazioni datoriali e sindacali) per l’area della Val Pescara.

Aggiunge che e’ ”imminente ed in itinere” la formalizzazione dei quattro gruppi di lavoro per le quattro zone di crisi abruzzesi, riunite con delibera di Giunta regionale del 24/03/2011: Val Pescara, Valle Peligna, Val Sinello e Val Vibrata. ”L’obiettivo dei tavoli di lavoro – spiega Castiglione – sara’ quello di costruire dei piani di sviluppo, congiuntamente ad una politica industriale della Regione e unitamente ed in condivisione con tutti gli attori locali, utilizzando i finanziamenti derivanti dalle risorse disponibili all’interno dei documenti programmatici regionali (Par Fas-Por Fesr-Pio Fse)”. ”Nella fattispecie, in Val Pescara – aggiunge l’Assessore – entro il 20 novembre verranno avviati i lavori utili alle relative problematiche, ricordando che le risorse, come piu’ volte detto, sono appostate all’interno dei contratti di rete, la cui prima traccia partira’ tra fine anno e l’inizio del 2012. C’e’ poi l’apposita misura dei Fas”. ”Per quel che concerne i 50 milioni concessi per la bonifica dell’area industriale di Bussi – assicura Castiglione – il commissario Goio sta monitorando da vicino la questione con il Ministero. Per cui, non si puo’ di certo negare che la Regione abbia a cuore i problemi del territorio, oltre che attraverso una costante analisi delle necessita’, anche con il progetto ‘Fabbriche Abruzzo’, quanto con gli stessi tavoli di lavoro citati”.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi