Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraItalia. Sanità: il nuovo piano vaccini nella prossima Conferenza Stato – Regioni

Italia. Sanità: il nuovo piano vaccini nella prossima Conferenza Stato – Regioni

L’approvazione definitiva del nuovo Piano vaccinale potrebbe avvenire giovedì prossimo, 19 gennaio, nel corso della Conferenza Stato-Regioni. Per finanziare il nuovo Piano vaccini, è stato calcolato, servirebbero circa 300 milioni da reperire all’interno delle risorse del Fondo sanitario nazionale, pari a circa 114 miliardi complessivi per il 2017, comprese le cosiddette quote vincolate. “Mercoledì prossimo, nel corso della Commissione Salute della Conferenza delle Regioni solleciterò il riparto del Fondo – spiega Luca Coletto, assessore alla Sanità in Veneto ed ex coordinatore della Commissione Salute della Conferenza – la proposta dal ministero non è ancora arrivata alle Regioni ma per poter programmare bisogna conoscere la disponibilità finanziaria: solo così si riesce a programmare con successo”. Cosa diversa è l’introduzione di alcuni vaccini prevista dai nuovi Lea, i Livelli essenziali di assistenza, misura che diventa operativa dal momento della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. Questi ultimi vengono introdotti per contrastare: lo pneumococco per gli anziani; la pertosse sia negli adulti sia nelle donne in gravidanza; la varicella in età pediatrica; il papilloma virus anche nei bambini dai 9 anni di età; il meningococco di tipo B, che sarà fornito gratuitamente ai nuovi nati dal 1 gennaio 2017. Nei giorni scorsi il premier ha firmato i nuovi Livelli essenziali di assistenza (Lea) e il nomenclatore delle protesi, ora manca solo la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.

Print Friendly, PDF & Email