Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaUniversità L’Aquila, perse borse di studio: Chiodi si ravveda

Università L’Aquila, perse borse di studio: Chiodi si ravveda

Ma dov’era l’assessore allo studio del Comune dell’Aquila nel momento in cui si prendevano decisioni ai danni della sua Città?
“Il presidente della Regione Gianni Chiodi e l’assessore Paolo Gatti diano una risposta seria

 

e concreta sullo scippo della borse di studio per gli studenti dell’Aquila. Finora si sono limitati a risposte poco convincenti, o peggio ancora, ad un imbarazzante silenzio”. Lo afferma l’assessore al Diritto allo studio del Comune dell’Aquila, Stefania Pezzopane, che interviene sulla questione dei tagli alle borse di studio.”Un altro colpo basso a discapito dell’Aquila – ha proseguito l’assessore Pezzopane -. Dopo il dirottamento dei fondi della cultura con la legge 43, con cui altre province abruzzesi sono state avvantaggiate a scapito del capoluogo di regione, si ripete lo stesso scenario con le borse di studio. A pagarne le conseguenze sono gli universitari che studiano all’Aquila e che hanno scelto di rimanere nel nostro ateneo, con tanti sacrifici. Una scelta scellerata che penalizza ancora una volta L’Aquila e il suo ateneo. Al presidente della Regione e all’assessore Gatti chiediamo di tornare sulle loro scelte e di ripristinare per intero i fondi previsti per incoraggiare gli studenti a rimanere qui”.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi