Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieAbruzzoTerremoto 4.1 in Calabria: Sud “scosso” nella mattinata

Terremoto 4.1 in Calabria: Sud “scosso” nella mattinata

Risveglio con paura nel Sud Italia per una scossa di magnitudo 4.1 avvertita in Calabria tra le province di Cosenza e Catanzaro.
In particolare il terremoto, ben percepito dalla popolazione che ha telefonato in massa ai vigili del fuoco per chiedere informazioni, è stato registrato alle 09:27 italiane ad una profondità di 26 chilometri.
L’epicentro è stato in prossimità dei comuni di Parenti, Colosimi e Panettieri.
Come specificato da un articolo dell’Ingv pubblicato nella giornata odierna quell’area, a forte rischio sismico, è stata interessata nelle immediate vicinanze da terremoti storici molto rilevanti.
Inoltre alcuni mesi era apparsa un’intervista shock di Rainews24 nella quale veniva annunciato un forte terremoto al Sud, molto più potente di quello che distrusse L’Aquila il 6 aprile del 2009.
Nel video si diceva “al Sud, ma soprattutto in Calabria e Sicilia, è atteso un terremoto di magnitudo 7.5 Richter”.
Il sisma non può essere previsto con esattezza quindi bisogna “giocare” d’anticipo e attuare un’efficace prevenzione. È nata per dare questa risposta la Stanza Antisismica, che oltre a proteggere tutta la famiglia dal terremoto cancellerà l’ansia.
Con la Madis Room si potrà finalmente essere al sicuro dentro la propria abitazione ed evitare di esporsi ai crolli e di passare lunghe notti in macchina in attesa del “mostro”.
Un sistema di prevenzione passiva dal terromoto da installare non solo nella abitazioni private, ma anche negli edifici pubblici. In attesa delle agevolazioni fiscali il brevetto internazionale gode delle detrazioni fiscali. Se avessero già installato la Stanza Antisismica le popolazioni calabresi avrebbero già un luogo sicuro dove trovare riparo dal terremoto e vivrebbero più serenamente l’eventuale arrivo di altre scosse.

Print Friendly, PDF & Email