Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieTeramoTeramo, turismo: dalla Germania alla scoperta della natura

Teramo, turismo: dalla Germania alla scoperta della natura

 

Nei giorni scorsi, l’assessore regionale al Turismo, Mauro Di Dalmazio, e l’assessore comunale con analoga delega, Giorgio D’Ignazio, hanno incontrato nella Sala Consiliare del Municipio di Teramo una delegazione di operatori turistici tedeschi,

presenti in Abruzzo per un “educational tour”, allo scoperta delle bellezze turistiche e naturali della regione da proporre poi ad un portafoglio di piu’ di 3.000 agenzie di viaggio tedesche. Il tour degli operatori turistici tedeschi in Abruzzo, rientra nell’azione di promozione del territorio avviata dalla Regione per consolidare i mercati europei che tradizionalmente guardano con attenzione all’offerta turistica abruzzese “E’ stato un incontro importante – hanno commentato i due assessori Di Dalmazio e D’Ignazio – che ci ha permesso di conoscere dagli addetti ai lavori tedeschi quali sono le esigenze e le richieste che arrivano da quel mercato. In questo senso – ha aggiunto l’assessore Mauro D Dalmazio – la presenza di tour operator per educational sul nostro territorio, rientra nella strategia avviata dalla Regione e dall’Aptr di aggredire mercati turistici europei ritenuti interessanti. Quello tedesco e’ da sempre punto di riferimento della nostra azione di promozione, ma nell’ultimo anno abbiamo avuto riscontri soddisfacenti anche dai mercati austriaci, olandesi e della Repubblica Ceka. Non solo – ha concluso l’assessore regionale -: abbiamo avviato azioni della stessa natura sul mercato polacco e a breve sono previsti educational tour anche per operatori di quel Paese”. Sulla stessa lunghezza d’onda l’assessore D’Ignazio che ribadisce l’impegno del suo assessorato “per aprire nuove prospettive al turismo europeo che la nostra citta’, con i suoi monumenti e le sue peculiarita’, e’ in grado per ospitare. Sottolineo la grande sinergia con al Regione Abruzzo, il cui operato nel settore, sta con grande evidenza portando benefici registrabili e apre prospettive decisamente incoraggianti”. Prima di Teramo, gli operatori turistici tedeschi avevano visitato Anversa degli Abruzzi e le citta’ di Sulmona, Atri e Civitella del Tronto e quindi, hanno visitato anche Lanciano, la Costa dei Trabocchi, Citta’ Sant’Angelo, L’Aquila, Santo Stefano di Sessanio e il Parco Nazionale del Gran Sasso.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi