Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieTeramoTeramo. Sciopero, confermata l’adesione dei lavoratori dei servizi ospedalieri

Teramo. Sciopero, confermata l’adesione dei lavoratori dei servizi ospedalieri

La Fiom Cgil di Teramo ha comunicato l’adesione dei lavoratori dei Servizi di Manutenzione dei Presidi Ospedalieri della provincia di Teramo allo sciopero generale indetto dalla Cgil e dalla Uil Il sindacato condanna la comunicazione di precettazione in blocco dei lavoratori da parte delle direzioni di Teknoelettronica Srl e di Modus F.M. Spa, ritenendola assolutamente pretestuosa e lesiva dei diritti della dignita’ dei lavoratori garantiti dalla Costituzione.” La precettazione in blocco di tutti i lavoratori e’ la prova provata della insufficienza dell’organico a garantire il normale svolgimento del servizio per assicurare la corretta applicazione delle norme in materia di orario di lavoro (il godimento di ferie e permessi, i riposi compensativi in caso di interventi straordinari in emergenza, continuita’ del servizio in caso di malattia ed infortunio) – recita una nota del sindacato. E’ infine insostenibile la posizione delle direzioni di Teknoelettronica Srl e Modus F.M Spa alla luce del perdurare dell’irregolare erogazione degli stipendi dei lavoratori, tenuto conto del pagamento della mensilita’ di ottobre con oltre 20 giorni di ritardo, della maturazione nel frattempo avvenuta dello stipendio di novembre scorso e della13a mensilita’. Abbiamo richiesto formalmente la convocazione delle direzioni del Consorzio Nazionale Servizi di Bologna e Asl di Teramo e della Regione Abruzzo presso la prefettura di Teramo per fare piena luce sulla vicenda”.

Print Friendly, PDF & Email