Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieTeramoTeramo. Ruzzo Reti, Federalberghi e Confcommercio scrivono ai sindaci

Teramo. Ruzzo Reti, Federalberghi e Confcommercio scrivono ai sindaci

«Egregi Signori», scrivono Giammarco Giovannelli, presidente di Federalberghi Abruzzo-Teramo e Giandomenico Di Sante, presidente di Confcommercio Abruzzo-Teramo, «con la presente intendiamo sollecitare la Vostra sensibilità ed il Vostro spirito di servizio per il “bene comune”, affinché nell’appuntamento assembleare del 7 settembre c.m. della Ruzzo Reti S.p.A. (in cui Voi Sindaci siete presenze  autorevoli) siano adeguatamente rappresentate le esigenze degli Operatori Turistici della Provincia di Teramo i quali ripetutamente da anni subiscono gravissimi danni di immagine nonché economici, a causa di continue e puntuali deficienze tecniche, strutturali e di controllo.

A tal proposito vogliamo ricordare alle Signorie Vostre che la categoria degli Operatori Turistici Teramani, da circa dieci anni, contribuisce con un enorme ed imprevedibile incremento delle bollette pari al 180% per la fornitura idrica delle aziende turistiche. Il precitato aumento fu imposto e motivato proprio per la ristrutturazione e il potenziamento della rete idrica provinciale.

Pertanto, nella speranza che questa volta si definiscano le priorità infrastrutturali (inserite in Piani di controllo analitico-strutturali e con scadenze temporali certe) ormai improrogabili soprattutto per i “territori turistici” della nostra Provincia, così da evitare il ripetersi di situazioni incresciose ed autolesionistiche ormai note “a tutto il mondo”, vi ringraziamo per l’attenzione e porgiamo cordiali saluti.

Print Friendly, PDF & Email