Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieTeramoTeramo. Ricerca: all’università innovativo laboratorio per le biotecnologie intitolato a Corradino Motti

Teramo. Ricerca: all’università innovativo laboratorio per le biotecnologie intitolato a Corradino Motti

Anche l’Università degli Studi di Teramo partecipa all’European Biotech Week (EBW), la Settimana Europea delle Biotecnologie che dal 12 al 18 ottobre promuove eventi in tutta Europa con lo scopo di avvicinare il grande pubblico al mondo della biotecnologie e della ricerca scientifica.
In particolare, domani, martedì 13 ottobre 2015, alle ore 14.30, al piano terra della Facoltà di Giurisprudenza (ex Aula 3), sarà inaugurato un laboratorio didattico multidisciplinare tra i più grandi del centro Italia, dedicato alla memoria di Corradino Motti, scienziato e docente di eccellenza tra i fondatori del Corso di Studi in Biotecnologie dell’Università di Teramo.
«Il laboratorio ‒ ha spiegato Enrico Dainese, presidente del Corso di laurea in Biotecnologie ‒ con oltre 90 postazioni studenti, rappresenterà il fiore all’occhiello dei laboratori scientifico-didattici abruzzesi e, proprio per la sua multidisciplinarietà, potrà essere il luogo dove gli studenti di diversi corsi di laurea faranno le prime sperimentazioni pratiche nelle materie di base fondamento delle biotecnologie e di altri corsi di studi. Il laboratorio multidisciplinare si pone, pertanto, come simbolo di ciò che scienziati come Corradino Motti hanno sempre auspicato: la sinergia tra diverse discipline che da sola è in grado di generare nuova conoscenza».
All’inaugurazione interverranno Pier Augusto Scapolo, preside della Facoltà di Medicina Veterinaria, e Dario Compagnone, preside della Facoltà di Bioscienze, che illustrerà anche la sintesi di nanoparticelle d’oro per la rilevazione mediante assorbimento della luce dell’attività antiossidante.
L’Ateneo parteciperà all’European Biotech Week con il convegno La luce e le applicazioni biotecnologiche nello studio degli organismi viventi, organizzato con l’ANBI Abruzzo (Associazione Nazionale Biotecnologi Italiani), che si svolgerà nella mattinata di domani a partire dalle ore 9.30, nella Sala delle lauree della Facoltà di Giurisprudenza.
L’incontro si aprirà con i saluti di Luciano D’Amico, Paola Inverardi e Carmine Di Ilio, rispettivamente rettori degli Atenei di Teramo, di L’Aquila e di Chieti Pescara, e dell’assessore alle Politiche agricole e di sviluppo rurale della Regione Abruzzo Dino Pepe.
Seguiranno gli interventi di Andrea Moretti, di Assobiotec, sezione di Federchimica che promuove lo sviluppo delle Biotecnologie in Italia e coordina a livello nazionale le iniziative dell’EBW; Enrico Dainese, dell’Università di Teramo; Vincenzo De Filippis, dell’Università di Padova; Lorenzo Stella, dell’Università di Roma Tor Vergata; Marcello Alecci e Francesca Zazzeroni, dell’Università di L’Aquila.
I lavori saranno coordinati da Enrico Dainese; Mauro Maccarrone, presidente del Corso di laurea in Scienze dell’alimentazione e della nutrizione umana dell’Università Campus Bio-Medico di Roma; Beatrice Dufrusine, presidente dell’ANBI Abruzzo.

Print Friendly, PDF & Email