Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieTeramoTeramo lavoro: lunedì incontro con Provincia

Teramo lavoro: lunedì incontro con Provincia

“Dopo aver appreso che tutto il personale della “Teramo Lavoro” è stato convocato dall’Amministratore Delegato ad un incontro con il Presidente della Provincia Valter Catarra, previsto per lunedì mattina, le Organizzazioni Sindacali esprimono stupore e viva sorpresa”.
È quanto dichiarano in una nota Fabio Benintendi e Alberico Maccioni (Cisl) e Monia Pecorale (Cgil), secondo i quali questa convocazione “è avvenuta proprio nel bel mezzo di una delicatissima trattativa che ci vede responsabilmente coinvolti da tempo per trovare una soluzione che sia in grado di continuare a garantire i servizi ai cittadini e tutelare i lavoratori impegnati ormai da anni nello svolgimento degli stessi”.
Negli ultimi giorni le organizzazioni sindacali hanno cercato di far comprendere che “la Provincia non può assolutamente correre il rischio di trovarsi nella impossibilità di fornire servizi essenziali ai cittadini, quali gestione delle pratiche per i disoccupati, gestione degli interventi formativi, gestione di tutte le attività correlate ai tributi e all’ambiente. Queste sono le principali ragioni che ci hanno indotto e continuano ad indurci a rifuggire da facili polemiche che in questa fase finirebbero solo con il compromettere in maniera definitiva l’offerta di servizi e le legittime aspettative dei dipendenti.
Siamo stati sempre convinti che questioni di altra natura non dovessero distoglierci dall’unico obiettivo da conseguire e, quindi, con forza e con la massima determinazione, pretendiamo che tutti facciano ogni sforzo possibile, al di là di eventuali convinzioni ed interessi personali, per individuare valide alternative a quelle fin qui prospettate. Se fino ad oggi sono state manifestate riserve rispetto a determinate ipotesi, lo si è fatto non in maniera pretestuosa, ma nel pieno convincimento che esse si sarebbero rivelate dannose, sia sotto il profilo economico che per il mantenimento dei livelli occupazionali. Di fronte ad una situazione che presenta indubbie criticità, abbiamo tutti quanti il dovere di vagliare fino in fondo ogni possibile proposta ed alternativa. Nelle prossime ore, unitamente ai lavoratori, valuteremo tutte le azioni possibili per raggiungere una soluzione condivisa”.
Da cityrumors

Print Friendly, PDF & Email