Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieTeramoTeramo. Il Montepulciano Fantini by Farnese scelto dagli organizzatori del festival di Sanremo

Teramo. Il Montepulciano Fantini by Farnese scelto dagli organizzatori del festival di Sanremo

I vincitori della 66esima edizione della kermesse canora più famosa d’Italia brinderanno con il Montepulciano d’Abruzzo Docg Colline teramane riserva Opi biologico della Fantini by Farnese, fresco delle Tre Stelle super per la Guida d’oro dei Vini di Veronelli.

Il successo è arrivato per il premiato vino bio della cantina di Ortona dopo aver sedotto in questi giorni del Festival di Sanremo ospiti, attori, vip e cantanti: da Noemi ad Enrico Ruggieri, dagli Zero Assoluto a Irene Fornaciari, Lorenzo Fragola e Ildo Damiano, fashion editor e protagonista del Dopo Festival.

Il Montepulciano d’Abruzzo Docg Colline teramane riserva Opi bio non è stato l’unico vino del gruppo Fantini by Farnese apprezzato dai numerosi ospiti del Festival di Sanremo, dove hanno spopolato anche il perlage della Cuvée Cococciola, medaglia d’oro 2016 alla Sidney International Wine Competition, e il rosso rubino dell’Edizione Cinque Autoctoni, pluripremiato vino di punta dell’azienda di Ortona, che proprio ieri ha incassato per il settimo anno consecutivo il riconoscimento come Miglior Vino Rosso d’Italia per la Guida Luca Maroni e qualche settimana fa i Cinque grappoli di Bibenda per l’undicesimo anno.

Riconoscimenti importanti per l’Abruzzo del vino e per la cantina Fantini by Farnese, che, oltre a salire sul palcoscenico del Festival di Sanremo, ha anche raggiunto un altro traguardo: la partecipazione al Giro d’Italia con la squadra ciclistica Fantini Nippo De Rosa. Squadra che ha portato una propria testimonianza anche al Festival di Sanremo e dietro le quinte del Dopo Festival, conquistando il protagonista Ildo Damiano.

“Siamo orgogliosi – spiega Valentino Sciotti, al timone della Fantini Vini by Farnese – di essere presenti al Festival di Sanremo, una delle manifestazioni più amate e seguite, simbolo della canzone italiana. Per noi è motivo di vanto rappresentare e tenere alto in questa prestigiosa vetrina il nome l’Abruzzo, una regione che nel panorama enologico sta crescendo molto e riguardo la partecipazione con la nostra squadra di ciclismo al Giro d’Italia, vogliamo ribadire la nostra attenzione verso la valorizzazione dei giovani talenti anche attraverso lo sport”.

Print Friendly, PDF & Email