Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieTeramoTeramo, il comune guarda al car sharing

Teramo, il comune guarda al car sharing

Dopo aver dotato il comando dei vigili di un’auto elettrica, il Comune continua a incentivare l’uso dei veicoli ecologici e dopo le “bici condivise” punta adesso al “car sharing”. L’iniziativa dovrebbe essere presentata contestualmente al nuovo Piano traffico e l’assessore alla Mobilità, Giorgio Di Giovangiacomo è in attesa di capire a quanto ammontano i finanziamenti regionali per l’operazione prima di sbilanciarsi. Certo è che l’idea di fondo è quella di installare colonnine con alcune autovetture elettriche a disposizione dei cittadini che potranno utilizzarle “a tempo” per le commissioni in città attraverso una tessera ricaricabile che funzionerà con un sistema simile alla scheda in uso per il bike-sharing. Le colonnine installate saranno a disposizione anche di quei privati che possiedono le auto elettriche per ricaricarle. «Riteniamo che questa soluzione – ha spiegato l’assessore Di Giovangiacomo – possa essere un modo per incentivare l’uso di mezzi ecocompatibili da parte delle famiglie, ma anche un sistema per alleggerire la disponibilità dei parcheggi in cento storico”. Al momento ci sarebbero un paio di proposte da parte di alcuni soggetti privati, ma il Comune valuterà di farsi carico o meno dell’operazione anche in base ai finanziamenti che la Regione metterà a disposizione per la creazione delle postazioni elettriche. Nel giro di una quindicina di giorni l’assessore avrà idee più chiare, quel che è certo è che il progetto verrà presentato contestualmente al nuovo Piano traffico i cui dettagli definitivi si stanno completando in queste settimane.

Da www.emmelle.it

Print Friendly, PDF & Email