Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieTeramoTeramo, finanziati corsi per 32 operatori sociali

Teramo, finanziati corsi per 32 operatori sociali

Sono in partenza in provincia di Teramo due progetti per l’aggiornamento delle competenze e laformazione di 32 operatori sociali impegnati nell’assistenza ai minori a rischio di devianza, ai giovani, alle famiglie e agli anziani.  I due progetti di “Formazione permanente degli operatori sociali” sono stati presentati stamattina a Teramo, nella sede della Leadercoop Formazione Srl in via Franchi 11 dal presidente del gruppo Leadercoop Giampiero Ledda insieme a Valeria Cerqueti, dell’Ente d’Ambito sociale n. 5 Teramo e da Marco di Nicola dell’Ente d’Ambito sociale Comunità montana della Laga. 
I due progetti di “Formazione permanente degli operatori sociali” sono a valere sul Piano Operativo Fse Abruzzo 2007-2013 e saranno attuati dalla Leadercoop Formazione srl, come capofila, insieme alle cooperative sociali La Formica, Filadelfia, Biancaneve, Consorzio Futura, Sirena e Solidarietà e vita e in partenariato con gli Enti d’Ambito sociale della Val Vibrata, della Comunità Montana Vomano, Fino e Piomba, della Comunità Montana Laga, di Teramo e della Comunità Montana Gran Sasso. 
     “Si tratta di progetti formativi che puntamento al miglioramento delle competenze degli operatori sociali e quindi anche a quello delle cooperative stesse” ha spiegato Giampiero Ledda “dobbiamo ringraziare per questo tutta la struttura dell’assessorato regionale alla Formazione e in particolare l’assessore Paolo Gatti per aver riconosciuto in questo modo il valore di chi opera ogni giorno nel sociale e anche delle cooperative stesse. Grazie a questo percorso formativo le cooperative potranno migliorarsi e competere meglio sul mercato, non sul fronte dei bilanci ma su quello della qualità dei servizi offerti”. 
“Investire nelle cooperative sociali è soprattutto investire sul personale” ha aggiunto Valeria Cerqueti “si tratta di un’opportunità importante soprattutto in questo momento storico nel quale si parla continuamente di tagli”. “Un progetto prezioso anche per la formazione degli operatori che lavorano nelle aree montane” come ha spiegato Marco Di Nicola “il coordinamento fra Enti d’ambito sociale, cooperative e agenzie formative fa sì che le risorse a disposizione non vadano sprecate e questo oggi è più importante che mai”. 
I destinatari del progetto sono gli operatori sociali occupati presso strutture o organizzazioni pubbliche o private ma anche gli inoccupati, disoccupati, in cassa integrazione o in mobilità: obiettivo è quello di aggiornare, perfezionare e specializzare le competenze degli operatori per aumentare la professionalità e migliorare la condizione lavorativa, favorire l’inserimento lavorativo in nuovi contesti professionali e stabilizzare le condizioni occupazionali. Nelle prossime settimane sarà pubblicato un bando per la selezione dei destinatari dell’intervento formativo, i quali dovranno avere le seguenti caratteristiche: 
–    almeno titolo di diploma di scuola media superiore
–    3 anni di esperienza certificabile in ambito dei servizi sociali –servizi agli anziani
–    essere residenti in provincia di Teramo
–    Per chi è occupato: lavorare presso strutture pubbliche o private con sede operativa nella Provincia di Teramo
Il percorso formativo sarà articolato attraverso una fase di orientamento e bilancio delle competenze sia in ingresso che in uscita, 100 ore di formazione d’aula, ciclo di seminari di 30 ore, 10 ore di scambio e trasferimento di buone prassi e 10 ore di consulenza personalizzata. 

Print Friendly, PDF & Email