Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieTeramoTeramo. Fa tappa il Laboratorio per lo sviluppo turistico delle imprese abruzzesi

Teramo. Fa tappa il Laboratorio per lo sviluppo turistico delle imprese abruzzesi

Il Laboratorio per lo sviluppo turistico delle imprese abruzzesi fa tappa a Teramo per l’ultimo degli incontri in programma con le istituzioni locali. L’appuntamento è per l’8 maggio, alle 10, nella sede della Camera di commercio. Un incontro che chiude la fase di confronto con gli enti locali per aprire quella di ascolto della cittadinanza: l’ultimo tassello prima della presentazione del documento di sintesi che avvierà operativamente i progetti selezionati. “Il coinvolgimento fattivo delle istituzioni e degli organismi territoriali”, spiega il presidente della Camera di commercio dell’Aquila, Lorenzo Santilli, “consentirà di creare le condizioni per contribuire a ridisegnare l’identità del turismo in Abruzzo, puntando sull’attrattività del territorio”. Il Laboratorio per lo sviluppo turistico delle imprese, denominato LabAbruzzo, è nato su iniziativa delle quattro Camere di commercio abruzzesi, capofila la Camera di commercio dell’Aquila, in collaborazione con SìCamera e con le Dmc. “L’intento”, prosegue Santilli, “è ripartire dal turismo per avviare un processo di riposizionamento dell’Abruzzo sui mercati globali sviluppando le potenzialità del territorio. Il Laboratorio permanente di progettualità punta al rafforzamento delle relazioni con le imprese abruzzesi, dei processi di cooperazione istituzionale e alla definizione di linee di attività strategiche fortemente orientate a modelli qualitativi di sviluppo”. I primi focus group hanno avuto come protagonisti circa 250 imprese del turismo; dal successivo confronto con le associazioni di categoria è emersa l’esigenza di “fare sistema” per avviare un percorso di rilancio del settore turistico attraverso progetti condivisi e cantierabili. “La presenza delle istituzioni all’interno del progetto”, evidenzia Giandomenico Di Sante, presidente della Camera di commercio di Teramo, “è utile per raccogliere le istanze espresse dal territorio, in un’ottica di co-progettazione di un nuovo modello di sviluppo basato sull’innovazione e sulla valorizzazione delle esperienze locali. Il ruolo delle Camere di commercio è quello di facilitare un proficuo e costante dialogo con il mondo delle istituzioni e delle imprese”. L’incontro di LabAbruzzo con le istituzioni ha toccato i quattro capoluoghi di provincia. Seguiranno altrettante assemblee aperte alla cittadinanza per valutare opportunità e limiti dell’attuale sistema turistico abruzzese. Infine, si procederà all’elaborazione del documento conclusivo e all’affiancamento e supporto alle imprese per l’accesso alle risorse disponibili.

Print Friendly, PDF & Email

Tags

Condividi