Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieTeramoTeramo: ecco come sarà il nuovo centro storico

Teramo: ecco come sarà il nuovo centro storico

Con un incontro tra il Sindaco Maurizio Brucchi e l’Assessore ai Lavori Pubblici Giorgio Di Giovangiacomo, è stato presentato ufficialmente in Comune il progetto del nuovo Centro Storico di Teramo che sarà possibile realizzare grazie allo stanziamento da parte della Regione Abruzzo di 3,7 milioni di fondi Fas.
Tra le novità principali, è previsto l’eliminazione dei marciapiedi lungo Corso San Giorgio e la nuova pavimentazione che va dall’arco di Porta madonna fino all’incrocio con Piazza Garibaldi.
La nuova superficie dei tre corsi, che disporranno pure di arredi nuovissimi, sarà in porfido e travertino, in linea con i materiali utilizzati per Piazza Martiri, Piazza Orsini e altre zone del cuore della città.
Inoltre, le condotte di acqua, fogne, gas, luce e linee telefoniche saranno disposte lungo la fascia centrale dei corsi, chiuse in un unico canale sotterraneo, che potrà essere aperto da sopra senza dover rompere ogni volta la pavimentazione.
La particolarità più evidente del progetto è rappresentata dal sistema di copertura in Largo San Matteo formato da sei alte strutture a forma di fungo che illumineranno l’area.
Riguardo alle edicole, quelle di Porta Reale, Piazza Orsini e vicino la Chiesa di Sant’Antonio saranno spostate rispettivamente davanti ai giardini della Madonna delle Grazie, all’incrocio tra Via della Verdura e Via Della Banca e in Piazza Verdi.
Infine, potrebbe essere pedonalizzato il tratto di Corso San Giorgio, tra Via Cerulli Irelli e Piazza Garibaldi, attualmente aperto alla circolazione.
Al termine della presentazione il Sindaco Brucchi ha affermato che “la riqualificazione dei corsi, il recuperi del teatro romano e dell’ex manicomio rilanceranno il centro”.

Print Friendly, PDF & Email