Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieTeramoTeramo, Confindustria-Inail: oltre 200 studenti nei cantieri

Teramo, Confindustria-Inail: oltre 200 studenti nei cantieri

Oltre duecento studenti delle scuole superiori cittadine sono stati coinvolti nelle visite ai cantieri e alle aziende della provincia di Teramo nell’ambito della “Settimana europea sulla sicurezza nei luoghi di lavoro”, manifestazione organizzata da Confindustria Teramo e Inail Teramo con il patrocinio e la collaborazione di altri enti ed organizzazioni territoriali.  Per cinque giorni il capoluogo è stato teatro di convegni con esperti e incontri con i più giovani ai quali concretamente, sono stati illustrati il sistema e gli strumenti tramite i quali si applicano le norme sulla sicurezza.
Oggi e domani gli ultimi due appuntamenti della rassegna, che in Abruzzo si svolge solo a Teramo parallelamente alle altre iniziative in corso in Italia e negli altri Paesi dell’Unione Europea. 
 
Questo pomeriggio, alle ore 16,30, nella sala San Carlo dei Museo Archeologico, è previsto l’incontro-dibattito sul tema “Malattie professionali in Abruzzo” a cui parteciperanno Nicola Negri, direttore provinciale Inail Teramo; Uliano Battisti, sovrintendente medico regionale Inail Abruzzo; Maurizio Monina, dell’Ordine dei medici di Teramo; Paolo Tomassini, medico specialista.
 
Domani, invece, a partire dalle ore 10, in piazza Martiri della Libertà, a Teramo, gli studenti delle scuole elementari della città saranno impegnati a colorare i disegni creati dalle classi quinte del liceo artistico “Guido Montauti” di Teramo. Alle 18, infine, l’evento conclusivo con la presentazione del libro “Lavoricidi”, un romanzo scritto da 15 giovani autori marchigiani che hanno sviluppato altrettanti personaggi alle prese, come si legge nella presentazione, con la “tragedia quotidiana oggi nota con la dicitura mercato del lavoro”. Saranno presenti gli autori, i quali parteciperanno anche al dibattito che seguirà sul tema “La sicurezza nel lavoro tra letteratura e fumetto” insieme ad Alba Di Ferdinando,  responsabile della Scuola del Fumetto di Pescara, e Stefano Antenucci, fumettista, vincitore del concorso nazionale Cartoon SEA 2012 ZARATAN CLAN, le cui opere migliori sono esposte nella Sala San Carlo.

Print Friendly, PDF & Email