Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieTeramoTeramo. Comune, l’ente punta a dare 8 per mille a istituto Braga

Teramo. Comune, l’ente punta a dare 8 per mille a istituto Braga

Il Comune di Teramo ha avanzato richiesta ai competenti Uffici della presidenza del Consiglio dei ministri, per l’attivazione della donazione dell’8 per mille a favore dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “G.Braga”. Nello specifico, il Comune ha avanzato richiesta di un contributo di 750.000 euro da prelevare tramite la raccolta, appunto, dell’8 per mille e finalizzato alla realizzazione dell’intervento di conservazione e adeguamento sismico dell’edificio in cui ha sede l’istituzione musicale teramana, l’ex Monastero di San Giovanni sito in Piazza Verdi. L’otto per mille e’ una quota di imposta, ricavata dall’IRPEF, che lo Stato ripartisce per iniziative ed attivita’ di particolare interesse pubblico. La scelta della destinazione della quota e’ concessa ai singoli contribuenti, al momento della presentazione della dichiarazione dei redditi. L’assessore municipale alle Finanze, Eva Guardiani, rimarca il carattere innovativo della scelta, con la quale si intende ricorrere a forme di finanziamento che ampliano la capacita’ di raccolta da parte dell’ente ed invita i cittadini a devolvere la quota attraverso una modalita’ che, ricordiamo, non richiede un esborso diretto. “La nostra e’ una scelta nuova – dichiara l’assessore Guardiani – che percorriamo nel tentativo di ridare vigore ad una istituzione storica della citta’. L’Istituto Braga necessita di un intervento di ammodernamento cui e’ connessa la riqualificazione dell’intera attivita’. Contiamo sulla consapevolezza che i teramani hanno dell’importanza dell’Istituto musicale, in termini culturali, sociali ed economici e auspichiamo che si diffonda unanimemente e con ampia adesione la nostra iniziativa”.

Print Friendly, PDF & Email