Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieTeramoTeramo, comune: “giunta più parsimoniosa d’Abruzzo”

Teramo, comune: “giunta più parsimoniosa d’Abruzzo”

«Lo svincolo della Gammarana del Lotto zero sarà inaugurato entro l’anno». Brucchi risponde al controbilancio di fine anno del centrosinistra e sulle accuse relative alle “incompiute”. «Basta guardare la città per rendersi conto di come sia cambiata finora e di come sia stato risolto il problema della viabilità. Non sfugge a nessuno il fatto che io e la mia Giunta stiamo lavorando in un periodo di profonda crisi economica, la più significativa che si sia registrata dal dopoguerra ad oggi. Molte accuse che il centrosinistra muove sono dettate o dalla mancanza di preparazione su quanto stiamo facendo o dalla strumentalizzazione. In questo anno porteremo avanti e realizzermo tutto quello che abbiamo elencato nella conferenza di fine anno, anche se, come ho precisato, i cantieri andranno a rilento a causa del Patto di stabilità». Il sindaco in particolare si sofferma sullo stato di via Paris, dove insistono ancora i reperti dell’anfiteatro romano. «E’ singolare che le accuse arrivino proprio da un consigliere (Alberto Melarangelo, ndr) che dovrebbe conoscere bene il perché di questo stato di cose: le pietre romane non sarebbero dovute restare lì, per un momento di mia “debolezza” ho ceduto alle richieste di Teramo nostra». Brucchi si è soffermato anche sulla richiesta, da parte dell’opposizione, di ridurre il numero degli assessori. «Dalla prossima legislatura – afferma – il numero degli assessori e dei consiglieri sarà ridotto per legge (i primi passeranno a 5 unità, i secondi a 20, ndr) ma non è affatto vero, come ha affermato il centrosinistra, che il costo lordo per assessore è di 60mila euro, ma è meno della metà. Inoltre io e un altro assessore (Piero Romanelli, ndr) percepiamo un’indennità dimezzata (per via dell’attività lavorativa, ndr). Nel 2011 tutta la Giunta si è ridotta i compensi del 10%, quest’anno sono stati ridotti anche ai dirigenti. Per quanto riguarda questi ultimi, abbiamo il numero più basso, solo 6, rispetto ad altri Comuni delle nostre stesse dimensioni, non abbiamo inoltre nominato il Capo di Gabinetto, risparmiando circa 50 mila euro». 

Da www.emmelle.it

Print Friendly, PDF & Email