Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieTeramoTeramo, carcere: istituzioni e imprese fanno squadra

Teramo, carcere: istituzioni e imprese fanno squadra

Ristorazione-Meccanica e Work Experience è il progetto finanziato dalla Regione Abruzzo tramite il Fondo sociale europeo 2007-2013 che consente di reinserire detenuti ed ex detenuti a Teramo.
Prevede due percorsi formativi, uno per come cuoco specialista nelle intolleranze alimentari coinvolge dieci detenute e l’altro come meccanico motorista (entrambi di 400 ore) coinvolgerà dieci detenuti. I corsi saranno all’interno del carcere: i partecipanti avranno un’indennità di frequenza di 5 euro l’ora, un premio di rendimento per chi concluderà il percorso e l’accesso a sei borse di studio di 2 mila euro per i primi tre di ogni corso.
Verrà aperto lo Sportello Carcere-Lavoro nel carcere di Castrogno per orientare all’inserimento socio-lavorativo con un operatore dei Servizi per l’impiego della Provincia, un assistente sociale dell’Uepe (Ufficio esecuzione penale esterna), un educatore trattamentale e un mediatore culturale.
A gennaio parte la parte relativa a 12 ex detenuti e detenuti in esecuzione penale esterna incrociando le competenze dei destinatari con i profili richiesti dalle imprese, con un’indennità mensile di 500 euro per un anno. Il budget di 18mila euro offre loro anche un alloggio stabile durante l’esperienza di lavoro.
Da L’Inkiesta

Print Friendly, PDF & Email