Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieTeramoTeramo: boom di turisti over 50

Teramo: boom di turisti over 50

Oltre 6.200 turisti partecipanti, 2.500 pasti somministrati e un introito complessivo di 15mila e 800 euro che sarà devoluto in beneficenza alle associazioni di volontariato del territorio. Parte da questi numeri l’assessore provinciale al Turismo Ezio Vannucci (nella foto in basso) per ribadire il successo dell’edizione 2012 del programma di escursioni “In gita con la Provincia”. Numeri che segnano un incremento positivo di visite: “Anche quest’anno – commenta l’assessore – un bilancio più che positivo, con oltre 600 presenze in più rispetto alla passata edizione. Si conferma la grande validità di questa iniziativa, resa possibile grazie alla compartecipazione finanziaria dell’assessorato regionale al Turismo, a valere sui fondi Por-Fesr, e in grado di offrire ai turisti l’opportunità unica di conoscere, attraverso itinerari collaudati dal mare all’entroterra, tutte le tipicità del nostro territorio, incluse quelle enogastronomiche, ad un prezzo davvero accessibile a tutti”.

Tra gli itinerari, mete “classiche” (Prati di Tivo con 1900 partecipanti, seguita dall’itinerario artistico-religioso San Gabriele-Castelli con 859 partecipanti, Monti della Laga, Teramo-Montorio, Civitella-Campli, Atri-Morro d’Oro) e serate enogastronomiche (798 presenze), escursioni a piedi in montagna con esperti del CAI e altri itinerari dedicati all’arte, alla tradizione e al folklore: “Quest’anno a grande richiesta dei partecipanti – ha proseguito l’assessore Vannucci –  abbiamo potenziato le escursioni in montagna. Da evidenziare anche la forte azione promozionale: abbiamo realizzato e distribuito la nuova “Carta dei Sentieri”, relativa al versante teramano del Parco Nazionale del Gran Sasso-Monti della Laga, dei totem informativi sull’iniziativa, posizionati all’ingresso di ciascun ufficio IAT, e i depliant sugli itinerari, che sono stati diffusi in tutte le strutture ricettive, gli chalet e i luoghi di maggiore afflusso della costa teramana”. Infine, alcuni dati sul “profilo” del turista che sceglie come mèta di vacanze la provincia teramana: la fascia di età più rappresentata, tra i partecipanti alle escursioni 2012, è quella degli over 50 (con il 41% dei partecipanti); seguita dai 40-50enni (34%); la provenienza dei turisti italiani è per larga parte rappresentata da lombardi (32%), da turisti di “prossimità” abruzzesi (15%) e laziali (14%); per quanto riguarda gli stranieri subito dopo i tedeschi (30%), significativa la partecipazione dei turisti inglesi (28%).

Print Friendly, PDF & Email