Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieTeramoTeramo. Anticipo di cassa integrazione ai lavoratori in difficoltà: firmata convenzione Provincia-Banche

Teramo. Anticipo di cassa integrazione ai lavoratori in difficoltà: firmata convenzione Provincia-Banche

La Provincia di Teramo assicura l’anticipazione della cassa integrazione guadagni ai lavoratori in difficolta’. Questa mattina, in presidenza, sono state sottoscritte le convenzioni con il presidente della Banca del Credito Cooperativo di Basciano, Carlo Di Camillo e con quello della Bcc Adriatico Teramano di Atri, Antonino Macera. Dal primo gennaio, quindi, la Provincia si fara’ carico degli interessi passivi delle anticipazioni con un primo stanziamento di 18mila euro: una disponibilita’ mensile non superiore all’80% della retribuzione per sei mesi che sara’ concessa in seguito all’apertura di un conto corrente presso la banca convenzionata. Per ottenere la copertura l’azienda deve avere la sede produttiva nell’ambito territoriale dell’Istituto di credito (le BCC hanno vincolo statutario in questo senso ma hanno anche un margine percentuale per consentire alcune eccezioni). “Con questa operazione continuiamo a coprire le anticipazioni della cassa integrazione ai lavoratori in difficolta’. Dopo la rinuncia della Tercas, dove stiamo gestendo gli ultimi residui della vecchia convenzione, abbiamo cercato e trovato altri partners finanziari che ringraziamo per la sensibilita’ dimostrata e per il forte segnale sociale che lanciano con questa decisione – ha affermato, il presidente della Provincia, Renzo Di Sabatino. Mi auguro che altri seguano il loro esempio anche se in questo modo copriamo trentadue Comuni su quarantasei. Un modo concreto per stare vicino ai cittadini che a causa di riconversioni aziendali, ristrutturazioni e cessazioni di attivita’ stanno attraversando un momento complicato”

Print Friendly, PDF & Email