Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieTeramoTeramo. Ambiente: dalla Regione 2,3 milioni per il collettore di Civitella del Tronto

Teramo. Ambiente: dalla Regione 2,3 milioni per il collettore di Civitella del Tronto

La Regione Abruzzo ha stanziato un finanziamento di due milioni e 330mila euro (fondi Par-Fas 2007-2013) per Civitella del Tronto (Teramo) con cui sara’ realizzato un nuovo collettore fognario che permettera’ di dirottare la linea delle “acque nere” verso l’impianto di depurazione di Sant’Egidio alla Vibrata (Teramo). L’opera, importante ed attesa da tempo, e’ gia’ in fase di gara. L’assessore regionale, Dino Pepe, ha ribadito che “la qualita’ delle acque e’ un fattore chiave per il futuro del nostro territorio: per questo motivo la Regione ha investito sul territorio vibratiano oltre 20 milioni di euro per la depurazione: 11milioni 931mila euro sono stati destinati alla realizzazione del depuratore che servira’ i comuni di Alba, Tortoreto, Martinsicuro, Colonnella e Corropoli e 5milioni 795mila euro per il nuovo depuratore di Tortoreto. A questi si aggiungono i fondi per il collettore di Civitella del Tronto. Parallelamente a questi interventi, il Genio Civile Regionale ha investito rilevanti risorse per il ripristino delle difese spondali del torrente Vibrata e del fiume Tronto”. Le novita’ non si limitano ai soli investimenti strutturali ma anche a nuovi strumenti per lo sviluppo territoriale come i “Contratti di Fiume”. Infatti, Pepe ricorda che “l’Abruzzo e’ l’unica regione italiana ad aver conosciuto nel 2015 una crescita esponenziale del numero dei Contratti di Fiume passati da 3 a 18”. L’assessore invita gli amministratori locali ad avviare “un percorso che possa porre le basi per l’attivazione del Contratto di Fiume Vibrata, che potrebbe essere il punto di partenza per condividere con enti, cittadini e portatori di interesse, il risanamento del torrente e la riduzione dei rischi idrogeologici legati ad esso”. Il Contratto di fiume e’ un accordo di programmazione negoziata per la riqualificazione dei bacini fluviali.

Print Friendly, PDF & Email