Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieTeramoTeramo, acqua: verrà sostituito direttore Ruzzo

Teramo, acqua: verrà sostituito direttore Ruzzo

 

Conto alla rovescia per Gian Mario Fabbi attuale direttore del Ruzzo. Entro fine anno sarà sostituito. La decisione è stata assunta dai vertici del Pdl d’intesa con il Presidente Claudio Strozzieri.

Il nuovo direttore sarà individuato mediante un bando pubblico che è in fase di preparazione.
Un esterno, dunque, che potrà portare una ventata di nuova voglia di fare per un Ente che – a detta del Centrodestra –  avrebbe patito le conseguenze di un periodo di stasi provocato dalla lunga permanenza del centrosinistra. Un “lungo regno”?che avrebbe via via rallentato lo spunto di rinnovamento che dovrebbe venire dall’interno della struttura.
Era stata percorsa anche l’ipotesi di sostituire Fabbi con l’ingegner Domenico Giambuzzi, che è stato già direttore prima di Alfonso Cuccodrillo. Ma anche questa strada è stata abbandonata, così ora l’unica via che si sta percorrendo è quella di un esterno da assumere mediante bando pubblico.
Con questa occasione dovrebbe essere rivisitata e aggiustata anche la nuova pianta organica del Ruzzo,  con le figure riposizionate tutte al posto giusto, visto che in questo momento si verificherebbero casi di dirigenti di un servizio con una sola persona alle sue dipendenze, e casi di dirigenti di servizi sovraffollati. Intanto, si attende il piano industriale che dovrebbe dare il vero e proprio nuovo impulso alla gestione della società di via Dati. E c’è una novità rispetto alla vecchia gestione: per la tranquillità del Presidente, che nel momento del suo insediamento avrebbe rilevato diverse “anomalie” nell’azienda acquedottistica, tutti gli atti che vengono firmati da Strozzieri vengono inviati in copia all’Ato, una procedura che a quanto riferiscono i ben informati, non veniva praticata nel periodo in cui a reggere le sorti del Ruzzo era il centrosinistra.

Fonte:la città quotidiano

Print Friendly, PDF & Email

Condividi