Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieTeramoTeramo: 600mila € per salvare il Teramo Basket

Teramo: 600mila € per salvare il Teramo Basket

Fino a qualche giorno fa nelle parole di Lino Pellecchia si percepiva ancora speranza. Scoramento, ma anche speranza. Ora, a campionato chiuso da due giorni, resta solo scoramento: “In queste condizioni non so più cosa potrà succedere. Non posso più andare avanti. Ci ho già rimesso soldi e salute e se fino a qualche giorno fa parlavamo di situazione grave, ora parliamo di situazione gravissima”. Perchè la speranza sembra aver fatto ormai le valigie? Per il recente commissariamento della Banca Tercas voluto dalla Banca d’Italia. Il main sponsor della società avrebbe dovuto dare il beneplacito a un’operazione commerciale dalla quale far venire fuori 800.000 euro per il Teramo Basket: “Ora i tempi sono strettissimi. Entro il 16 maggio – continua Pellecchia – bisogna tirar fuori 600.000 euro per regolarizzarsi con le spettanze in Lega e anche volendo rivolgersi ad altri istituti non ci sono tempi tecnici per istruire una pratica di questa entità”.

Per andare in fondo al campionato bisognerà trovare più di 1 milione di euro per poi programmare il prossimo campionato. Un complessivo investimento di almeno 5 milioni di euro che potrebbe scoraggiare anche probabili acquirenti del titolo, che comunque potrebbero esserci: “Si rincorrono già le voci in questo senso – conferma Pellecchia – ma ci si dimentica che al giorno d’oggi operazioni del genere sono rarissime, quasi impossibili da realizzare”. Il tempo stringe quindi e c’è bisogno di un intervento dall’esterno per rivitalizzare la fiducia in un futuro ad alti livelli della pallacanestro teramana. Questa mattina è inoltre in programma un incontro fra il presidente del Teramo Basket e il sindaco Brucchi. Non è il primo e non sarà l’ultimo. Bisognerà capire, ma le premesse non sembrano sostenere questa tesi, se sarà propedeutico al coinvolgimento di altri imprenditori.

Paolo Marini per Teramonews

 

Print Friendly, PDF & Email