Ultime Notizie
HomePosts Tagged "teramo" (Page 15)

Federalberghi Abruzzo esprime preoccupazione per la prossima stagione invernale nella stazione sciistica di Prati di Tivo nel comune di Pietracamela (Teramo). La ventilata notizia che gli impianti di risalita possano non riaprire “corrisponde a una condanna a morte per tutte le attivita’ alberghiere che nel comprensorio montano Teramano vivono di turismo – dice il presdiente Gianmarco Giovannelli.

 Minaccia di buttarsi dal cornicione del palazzo civico di Teramo per problemi economici. Poi, grazie alle forze dell’ordine, i soccorsi e all’intercessione del sindaco Maurizio Brucchi, la donna di 54 anni di Bellante (Teramo) si e’ convinta a scendere, mentre sotto di lei i vigili del fuoco avevano preparato il telo nel caso in cui si fosse buttata. Erano le 9,30 quando qualcuno ha chiamato i soccorsi, vedendo la donna sporgersi dal cornicione.

La notizia arriva direttamente dalpresidente della Camera di Commercio di Teramo Giustino Di Carlantonio: “Nell’ambito delle attività di supporto del sistema imprenditoriale teramano, che nell’anno 2012 impegneranno circa 3 milioni di euro del bilancio camerale,la Camera di Commercio di Teramo ha individuato degli strumenti agevolativi che riguardano l’avvio di nuove imprese, l’imprenditorialità femminile, la stabilizzazione dell’occupazione in azienda e la riqualificazione delle attività imprenditoriali negli otto comuni rientranti nel cratere sismico del 2009.

Il Sindaco di Teramo, a seguito di alcune segnalazioni pervenute in Municipio, informa la cittadinanza che da questa mattina due donne di eta’ presunta attorno ai 25/30 anni, a bordo di una automobile di colore scuro, si presentano nelle abitazioni di alcune frazioni del territorio, spacciandosi fraudolentemente per incaricate della Teramo Ambiente Spa, chiedendo di poter accedere nelle abitazioni stesse per la verifica della raccolta differenziata. 

La Provincia di Teramo si appresta a presentare il ricorso contro la soppressione e lo fara’ entro il 5 novembre. L’Avvocatura provinciale sta valutando di integrare, nell’impugnativa al Tar, non solo l’opposizione alla delibera del Consiglio dei ministri del 20 luglio scorso, ma anche alla stessa proposta del Cal Abruzzo ed eventualmente al pronunciamento finale della Regione, previsto per il 22 ottobre.