Ultime Notizie
HomePosts Tagged "riordino province"

Apprendiamo con grande soddisfazione la decisione presa dal Consiglio dei Ministri sulla nuova organizzazione delle Province”. Ad affermarlo è il Presidente di Confindustria L’Aquila Fabio Spinosa Pingue, nel commentare la ridefinizione degli enti locali votata dal Governo che prevede due uniche Province, ovvero L’Aquila-Teramo e Chieti-Pescara.“Ora adeguiamoci tutti, privati, Enti e categorie, a questa risoluzione e facciamola nostra: bisogna andare compatti  verso lo stesso obiettivo per perseguire il bene dell’intero Abruzzo.

“Ruffini e Di Luca: troppo passivi”. Sanno di resa dei conti i toni utilizzati da Ilaria De Sanctis, Mirko De Berardinis, Lucia Verticelli e Antonio Topitti, a nome di tutti i militanti del PD teramano presenti ieri a L’Aquila. Un comunicato che evidenzia una forte spaccatura in seno al Partito Democratico per quanto riguarda l’approccio alla votazione tenutasi ieri in merito alla proposta da presentare al Governo sulla legge di riordino delle Province. 

Il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, nel corso della Riunione sul tema del Riordino delle Province, svoltasi questa mattina presso la sala Consiliare della Provincia di Chieti, e alla quale hanno partecipato Parlamentari, Assessori e Consiglieri Regionali, Assessori e Consiglieri Provinciali, Sindaci e Rappresentanti del Cal, ribadendo la difesa della Provincia di Chieti e l’idea di un Abruzzo a tre Province: L’Aquila, Chieti, Pescara/Teramo, ha dichiarato quanto segue.

Città comprensorio d’Abruzzo -non capoluogo di Provincia- in campo affinché la discussione sul procedimento di revisione delle province (D.L. 95/2012 convertito in L. 135/2012) avviato nella Regione con l’insediamento del Consiglio delle Autonomie Locali che dovrà redigere l’ipotesi di riordino, incanalato, salvo qualche lodevole eccezione, unicamente sulla questione della collocazione sul territorio regionale di due o tre capoluoghi