Ultime Notizie
HomePosts Tagged "primavera"

I dati elaborati dalla Confesercenti sul peso del settore agroalimentare in Abruzzo non possono che trovare la nostra soddisfazione, per il fatto che ai numeri relativi all’occupazione, alle realtà rilevate e al potenziale della filiera, da anni contribuiscono concretamente anche le azioni mirate di Confindustria oltre alle attività di numerose imprese turistiche e agroalimentari nostre associate. E non si deve dimenticare il contributo fornito dal turismo d’affari che contribuisce a ridurre il problema della stagionalità.

Confindustria Chieti e Confindustria Pescara organizzano per il 15 febbraio p.v. alle ore 10:00 presso la sala Convegni dell’Hotel Best Western Parco Paglia (Via Erasmo Piaggio n.17 – Chieti Scalo) un incontro con i rappresentanti (Capolista al Senato o Capolista alla Camera) del “Partito Democratico”, del “Popolo delle Libertà” e della “Scelta Civica – con Monti per l’Italia” per conoscerne i programmi, le iniziative e le proposte in favore dello sviluppo del tessuto economico e imprenditoriale del nostro paese.

L’Abruzzo ha la possibilità di inserirsi nel mercato del traffico marittimo delle merci e di interfacciarsi finalmente con i porti più importanti dell’Adriatico. L’occasione arriva dall’accordo – Confindustria, Tmt (Trieste marine terminal), Frittelli maritime group e Agenzia marittima vastese – che già la prossima settimana porterà la prima nave porta-container (“feeder”) ad attraccare nel porto vastese di Punta Penna.

A fronte delle imminenti decisioni in merito al costituendo Parco della Costa dei Trabocchi ed alla sua relativa perimetrazione CONFINDUSTRIA Chieti intende sottolineare che la giusta esigenza di tutela delle riserve naturali, delle aree SIC, delle zone di valore storico ed archeologico, può convivere con la altrettanto necessaria salvaguardia delle numerose attività produttive e manifatturiere presenti nell’ambito costiero, che costituiscono un imprescindibile elemento di sostegno dell’economia e dei redditi delle popolazioni residenti.

Per il presidente di Confindustria Chieti, Paolo Primavera, il Campus Automotive è una scommessa per il futuro.
“E’ necessario cambiare marcia, puntare sulla ricerca e su alti livelli tecnologici – dice Primavera – solo in questo caso aziende fortemente internazionalizzate potranno trovare reali motivazioni per continuare a produrre qui e ad alimentare tutta quella filiera di PMI che ad oggi annovera eccellenze e alti standard produttivi e qualitativi”.