Ultime Notizie
HomePosts Tagged "oncologia"

C’è stato bisogno soltanto di un giorno e mezzo di sciopero della fame  per far rinsavire le coscienze e far sì che qualcosa, anche minima, cambiasse all’interno di oncologia. I sei infermieri del Nursind e il blogger Giancarlo Falconi hanno interrotto il digiuno verso le 14, quando il responsabile dell’unità operativa di oncologia, Amedeo Pancotti, ha comunicato loro che il direttore del Dipartimento di Medicina, al cui interno è ricompresa la sua Oncologia, ha disposto una nuova e più frequente turnazione: un dirigente medico dell’Unità di Medicina, Gabriele Lalli, da adesso, sarà inserito nei turni di Oncologia.

Mentre i malati oncologici annunciano lo sciopero della fame per carenze di servizi e personale, la Asl di Teramo annuncia novita’ importanti: sono stati intrapresi progetti per l’acquisto di una nuova strumentazione all’avanguardia come la macchina ad ipertermia; e’ gia’ a buon punto l’iter dell’appalto-concorso per l’ampliamento strutturale del day- hospital oncologico del presidio ospedaliero di Teramo.

Reparti di oncologia a rischio estinzione per colpa della spending review. Sono in pericolo “un terzo delle realtà ospedaliere di oncologia medica in Italia, che prevediamo risulteranno in qualche modo indebolite”. E’ questa la stima di Roberto Labianca, presidente di Cipomo (Collegio italiano primari oncologi medici ospedalieri), sentito dall’Adnkronos Salute in occasione di un incontro organizzato a Milano. L’associazione, che rappresenta circa 200 primari oncologi medici in forze negli ospedali italiani, ha voluto illustrare le preoccupazioni della categoria nell’attuale momento di crisi. “Si rischia di curare peggio i pazienti, per giunta spendendo di più o comunque spendendo male”, è l’allarme di Labianca.

E’ indetto per sabato il “Sanità Day”. L’8 settembre avrà quindi luogo in tutti i comuni della provincia un’iniziativa promossa da tutti i partiti del centrosinistra teramano per chiedere la riapertura del Dipartimento di Oncologia nella Asl: “Sarà una bella giornata in cui la parola passerà ai cittadini – ha dichiarato il segretario provinciale del Pd Robert Verrocchio nel corso della conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa, alla quale hanno partecipato anche i rappresentanti della Federazione della Sinistra, di Sinistra Ecologia e Libertà, dell’Italia dei Valori e del Partito Socialista -.