Ultime Notizie
HomePosts Tagged "featured" (Page 76)

Pressione fiscale sugli inermi ma non sui poteri forti. L’aumento dell’Imu raddoppierà il canone degli affitti e a centinaia sceglieranno la strada. Eppure dove prendere i soldi non è così oscuro, lo pubblicammo mesi fa, su questa testata e altre ancora. Non tutti sanno che miliardi e miliardi di euro sono legalmente sottratti al gettito fiscale dal 1991 ad oggi.Se è vero che il Governo ha scelto il prelievo fiscale come metodo per il risanamento, non si capisce perché ci si accanisce con l’Imu che rispetto a quella che segue è una robetta.

Si è svolta mercoledì 25 luglio a Roma nella sala Pininfarina di Confindustria, alla presenza del Presidente Giorgio Squinzi, del Vice Presidente per la Ricerca e Innovazione Diana Bracco e del Vice Presidente per le Reti di Impresa e Presidente APQI Aldo Bonomi, la consegna dei premi della V edizione del progetto Imprese x Innovazione, un riconoscimento ufficiale alle imprese produttrici di beni e servizi che si sono distinte per diffondere la cultura dell’innovazione e dell’eccellenza, per la competitività e lo sviluppo del Sistema paese.

Ricavi in calo soprattutto fra le PMI artigiane, scarsa fiducia soprattutto nel commercio, nei servizi alle imprese e tra le aziende del Mezzogiorno, aumento di domanda di credito e un lieve miglioramento dei giudizi sulle condizioni applicate ai finanziamenti: sono i principali risultati dell’analisi del secondo trimestre 2012 delnuovo Osservatorio nazionale sul credito delle PMI, di Rete Imprese Italia e Artigiancassa su dati Format Research, Bankitalia, Abi, InfoCamere e Istat. L’Osservatorio analizza andamento congiunturale, fabbisogno e dinamiche del credito (domanda, offerta, tassi, costi, condizioni), natalità e mortalità delle imprese, finanziamenti bancari in essere, depositi.

L’indice composito del clima di fiducia delle imprese italiane cresce a luglio da 75,8 a 81,8. Lo rileva l’Istat aggiungendo che si tratta del livello piu’ alto da marzo. La dinamica dell’indice rispecchia andamenti settoriali differenziati, con un peggioramento del clima di fiducia per le imprese manifatturiere, delle costruzioni e del commercio al dettaglio ed un miglioramento per le aziende dei servizi di mercato.  In particolare, l’indice destagionalizzato del clima di fiducia del settore manifatturiero scende a 87,1 da 88,7 del mese precedente.

Dopo il risultato positivo raggiunto dal tavolo interministeriale, che ha avviato la procedura di dragaggio d’urgenza del porto canale di Pescara (saranno dragati circa 200 mila metri cubi di materiali), le Commissioni consiliari Quarta (Industria e Commercio) e Sesta (Politiche Europee) del Consiglio regionale, riunite in seduta congiunta, hanno approvato all’unanimita’ un progetto di legge con il quale e’ stato destinato un fondo di 780 mila euro come indennizzo integrativo a favore della marineria pescarese.