Ultime Notizie
HomePosts Tagged "ambiente" (Page 29)

“L’istituzione di un Tavolo tecnico, da convocare entro due settimane, per l’aggiornamento del Protocollo d’intesa interistituzionale stipulato una prima volta nel 2006 per individuare le misure da adottare nel caso di un’esondazione del fiume Pescara e, nel frattempo, l’adozione delle misure di preallerta che l’amministrazione comunale sta gia’ attivando, come le sirene d’allarme da sistemare nei punti strategici della citta’, come lungo le golene, oltre che il rifacimento di nuovi sondaggi lungo l’intero corso fluviale per misurare l’effettiva profondita’ del Pescara.

L’Associazione Nazionale Difesa del Suolo (Adis), parallelamente alla “tradizionale” attivita’ di aggiornamento professionale e formazione sulle tematiche della difesa del suolo, della protezione civile e della gestione del territorio, lancia il progetto “SMS DIFESA DEL SUOLO” mettendo immediatamente a disposizione di tutti i cittadini il numero 3485259344 invitandoli a segnalare ogni forma di dissesto del territorio.

I circoli di SEL di Silvi e Pineto, in seguito ai rilevamenti di Goletta Verde di Legambiente sull’inquinamento dei torrenti Calvano e Cerrano – si lgge in una nota – invitano i sindaci e gli assessori all’ambiente dei rispettivi comuni, a prendere nell’immediato tutte le misure necessarie ed efficaci per impedire che l’Area Marina Protetta del Cerrano, venga compromessa da scarichi fognari insufficienti.

“L’Abruzzo conferma il suo impegno nella strategia integrata per la tutela dell’ambiente marino e costiero nell’area dell’Euroregione adriatica attraverso il programma di cooperazione transfrontaliera IPA-Adriatico”. Lo ha ribadito l’assessore alla Pesca e Politiche agricole, Mauro Febbo, nel comunicare l’approvazione del Progetto ECOSEA, redatto unitamente alla Regione Veneto, per un importo pari a 3.757.555,00.

Condividiamo e ben conosciamo le preoccupazioni espresse dal Capo della Protezione civile nazionale Gabrielli circa il rischio concreto di esondazione del fiume Pescara in caso di pioggia intensa o di una piena. Per tale ragione, mentre il sindaco Albore Mascia è impegnato affinchè si riesca una buona volta a dragare il fiume, la stessa Protezione civile comunale sta adottando alcune misure tese a mitigare e limitare i danni nel caso dovesse accadere il peggio”.