Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieSulmona: Spumador acquisisce ex sito Campari

Sulmona: Spumador acquisisce ex sito Campari

 

Spumador spa, azienda del Gruppo Refresco e leader nazionale nella produzione di bevande analcoliche e succhi di frutta a marchio commerciale, ha concluso con successo l’accordo per l’acquisizione dello stabilimento di Sulmona (L’Aquila), ex sito produttivo di Campari.

Nello stabilimento saranno prodotti bevande e aperitivi. L’acquisizione di questo stabilimento rafforza la presenza dell’azienda sul mercato italiano, ampliando le sue potenzialita’ di business al Sud. L’operazione si inquadra nella piu’ ampia strategia europea del Gruppo Refresco che mira al rafforzamento della sua posizione di leadership in Europa nel settore dei soft drinks e dei succhi di frutta. Roberto Rossi, Amministratore Delegato di Spumador Spa, ha dichiarato: “Siamo molto soddisfatti di questo accordo che ci consentira’ di disporre di uno stabilimento di produzione in un’area di mercato strategica del Paese e di offrire un servizio sempre piu’ efficiente ai nostri clienti.
Desidero ringraziare tutti quanti si sono adoperati per il progetto e in particolare ringrazio l’on. Paola Pelino, che tanto attivamente ha promosso lo sviluppo di questa iniziativa.
Auspico che questo progetto possa contribuire a rinvigorire lo sviluppo industriale di una zona ricca di talenti e professionalita’ come la Valle Peligna”.
La Spumador Spa e’ uno dei maggiori produttori di bevande analcoliche in Italia, con un portafoglio prodotti che include acque minerali, bevande gassate, te’, bevande sportive e energetiche e succhi di frutta. Spumador e’ leader nella produzione di private label grazie al suo forte know-how, all’attenzione alla qualita’ e all’ampia gamma di servizi che offre alla distribuzione moderna e ai clienti industriali. Il suo portafoglio clienti include i maggiori Retailers nazionali e internazionali e grandi aziende di marca. Spumador, con sede a Caslino al Piano (Como), opera in Italia con 22 linee di imbottigliamento e piu’ di 400 dipendenti. L’azienda e’ entrata a far parte del Gruppo Refresco a partire dallo scorso aprile.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi