Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaSulmona. Ovidio 2017: il Governo sarà sponsor del bimillenario

Sulmona. Ovidio 2017: il Governo sarà sponsor del bimillenario

“Ovidio 2017” entra nell’agenda politica del governo. Il sottosegretario ai Beni culturali e al Turismo Antimo Cesaro ha assicurato che seguirà per conto del ministro Dario Franceschini l’iter legislativo per il finanziamento delle iniziative legate alla celebrazione del Bimillenario della morte di Ovidio.

Le rassicurazioni sono arrivate durante l’incontro che l’assessore ai Grandi Eventi della Regione Abruzzo, Andrea Gerosolimo, e il sindaco di Sulmona, Annamaria Casini, hanno avuto con il rappresentante del Governo. “Quanto ci ha riferito il sottosegretario Cesaro è per noi molto importante – ha dichiarato Gerosolimo – perché mostra importanti aperture da parte del governo per un evento che potrebbe fungere da traino per l’intera economia del centro Abruzzo. C’è poi un passaggio politico importante – prosegue l’assessore – perché il sottosegretario Cesaro è stato direttamente delegato dal ministro a seguire gli eventi legati a Ovidio 2017, a conferma di una rinnovata volontà dell’esecutivo di stare vicino alle esigenze dell’Abruzzo”. “Ho apprezzato molto la qualità e la varietà degli eventi previsti per le celebrazioni dell’anno ovidiano, alcune delle quali, come quella che coinvolgerà l’Università di Costanza, dal grande valore scientifico – ha affermato il sottosegretario Cesaro – Seguirò personalmente le ultime tappe dell’iter legislativo della legge che attribuirà i finanziamenti a questo appuntamento che, sono certo, rappresenterà per Sulmona e tutto l’Abruzzo una grande occasione di rilancio turistico di qualità e di ripresa economica per un’area dalle enormi potenzialità, ma gravata dai recenti eventi sismici”.

“Stiamo ponendo le basi per realizzare un evento destinato a segnare la storia della città – ha detto il sindaco Casini – Con la disponibilità mostrata dal sottosegretario per conto del ministro e del Governo possiamo dire che tutte le più importanti istituzioni saranno vicine a Ovidio 2017: dal governo alla Regione Abruzzo. Inoltre hanno confermato il loro impegno diretto la Fondazione Carispaq e la Camera di Commercio

Print Friendly, PDF & Email