Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraSpoltore. Lavoro, intesa tra Comune e associazione “Crealavorogiovani”

Spoltore. Lavoro, intesa tra Comune e associazione “Crealavorogiovani”

Seminari gratuiti di orientamento al mondo del lavoro per sviluppare competenze manageriali innovative. E’ l’iniziativa “Accorciamo le distanze” messa in campo a Spoltore (Pescara), grazie ad un protocollo d’intesa tra l’amministrazione comunale di Spoltore e l’associazione ‘Crealavorogiovani’. L’accordo e’ stato sottoscritto, questa mattina, nel corso di una conferenza stampa, dal vice sindaco Enio Orsini e dal presidente dell’associazione ‘Crealavorogiovani’ Claudio Bonasia. Nello specifico, la Sala Consiliare del Comune di Spoltore ospitera’ 5 seminari di quattro ore ciascuno (dalle 15 alle 19). Gli incontri si terranno il 13 marzo, il 1 aprile, il 7 aprile, il 22 aprile e il 9 maggio. E’ previsto un numero massimo di 35 partecipanti. Ai corsisti sara’ rilasciato un attestato di partecipazione. I moduli di iscrizione verranno presto pubblicati sul sito internet del Comune. ” Con questo protocollo d’intesa – ha sottolineato il sindaco Luciano Di Lorito – rispondiamo in maniera concreta alle esigenze dei cittadini, creando le condizioni per favorire occupazione sul territorio di Spoltore in base a quelle che sono le competenze di un’amministrazione in tema di lavoro”. ” Questo progetto – ha evidenziato Claudio Bonasia, docente dei corsi – si propone di offrire uno strumento in piu’ a chi vuole fare impresa e a tutti coloro che hanno intenzione di mettersi in gioco. I seminari consentiranno di migliorare le competenze dei lavoratori grazie anche alla presenza dei testimonial di eccellenza del mondo delle imprese, come Antonio Bianchini, Sergio Cipolloni, Roberto Pozza, Catia Napoleone e Gianluca Nardone”. “Mi auguro che questa lodevole iniziativa – ha detto il vice sindaco – possa raggiungere i risultati sperati, dando compiuta attuazione alla volonta’ di creare lavoro”. “Con questo percorso – ha detto l’assessore alle attivita’ produttive Chiara Trulli, promotrice dell’iniziativa – si vogliono accorciare le distanze tra il mondo delle imprese e quello dei lavoratori, in linea di continuita’ con il progetto Cooperare Ensemble, avviato lo scorso anno per favorire la nascita di imprese in forma cooperativa sul territorio”.

Print Friendly, PDF & Email