Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraSpoltore. Commercio, Confartigianato: senso unico da evitare

Spoltore. Commercio, Confartigianato: senso unico da evitare

Confartigianato Pescara sostiene le istanze di commercianti ed artigiani che operano nel centro storico di Spoltore, e che temono l’applicazione del senso unico nella via Calderai. Un senso unico, spiegano gli interessati, che rischia di mettere irreparabilmente in ginocchio, le loro gia’ precarie attivita’. Il senso unico costringerebbe le auto,in ingresso in Piazza Di Marzio, ad un lungo percorso di uscita dal centro storico, scoraggiando qualsiasi residua intenzione degli automobilisti, di potersi fermare in quell’area, ed entrare in quei pubblici esercizi; e sarebbero del tutto inutili gli stalli parcheggio, a tempo, che si tentera’ di realizzare nella piazza, o quelli previsti al lato di via Calderai. Artigiani e Commercianti sono gia’ penalizzati dalla scarsa presenza di cittadini e il senso unico di via Calderai – afferma Confartigianato – sarebbe il classico colpo di grazia. L’associazione – si legge in una nota – e’ consapevole delle buone intenzioni dell’Amministrazione e sa anche che il sindaco e gli assessori si sono confrontati con il comandante della polizia municipale, affinche’ consigliasse la migliore soluzione, per risolvere i problemi di viabilita’ di quel tratto. Risulta, a proposito, che vi sia una seconda ipotesi, che prevede il mantenimento del doppio senso, ma con l’eliminazione della possibilita’ di sosta e fermata, in entrambi i lati di via Calderai. Gli artigiani e commercianti sulla base di esperienze passate, ritengono che questa seconda soluzione, se proprio necessario, sia quella auspicabile. L’esperienza alla quale si fa riferimento, risale a circa 10 anni fa, quando si decise di regolare il traffico della via Calderai, a senso unico. Allora, furono raccolte 300 firme di cittadini che cosi’ riuscirono a far si’ che l’amministrazione comunale dell’epoca, ripristinasse il doppio senso di transito veicolare. Consapevole dei timori che gli artigiani e commerciati di Spoltore hanno espresso, Confartigianato Pescara si e’ resa disponibile, a sostenerli e si rivolge al sindaco Luciano Di Lorito, per poterlo incontrare e verificare insieme, la migliore soluzione per l’interesse di tutta la cittadinanza di Spoltore.

Print Friendly, PDF & Email