Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'industrialeSECONDO LEI LE AZIENDE DELL’ABRUZZO DOVREBBERO ORIENTARSI AI MERCATI ESTERI IN MANIERA PROGRAMMATA E STABILE O È MEGLIO RESTARE IN PATRIA?

SECONDO LEI LE AZIENDE DELL’ABRUZZO DOVREBBERO ORIENTARSI AI MERCATI ESTERI IN MANIERA PROGRAMMATA E STABILE O È MEGLIO RESTARE IN PATRIA?

Sen. Doriano Di Benedetto  

 

Sicuramente sarebbe necessario orientarsi verso i mercati esteri, con i quali indubbiamente si potrebbero stringere contatti molto proficui da un punto di vista economico per l’intero Abruzzo. Piuttosto, ciò che vale la pena sottolineare, è come il 2003 sia stato anche nella provincia dell’Aquila l’anno boom dell’impresa extracomunitaria. Gli immigrati, provenienti da Marocco, Jugoslavia, Albania, Romania oltre che Venezuela, Australia, Svizzera, Canada, stanno dimostrando di essere capaci di conquistare spazi economici a volte significativi. Ci vuole dunque impegno per contrastare questo fenomeno, creando le condizioni affinché gli imprenditori locali possano essere in grado di fare impresa avendo la possibilità di far conoscere i propri prodotti anche all’estero e quindi esportarli con successo.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Condividi