Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieChietiSan Salvo. Pilkington investe su Porto Marghera e su stabilimento abruzzese

San Salvo. Pilkington investe su Porto Marghera e su stabilimento abruzzese

Con il progetto di ripartenza della linea Float, altoforno spento nel novembre del 2012 e dedicato alla produzione di vetri per l’edilizia, Pilkington Italia torna a investire su Porto Marghera. L’annuncio è stato dato oggi nella sede del Comune di Venezia. “E’ un investimento importante – ha illustrato Graziano Marcovecchio, presidente e amministratore delegato di Pilkington Italia – di circa 18 milioni di euro. Sono operazioni non semplici di ripartenza, che ci occuperanno da oggi a novembre, quando contiamo di ripartire con le produzioni. Abbiamo già alcuni accordi siglati: in corso d’opera troveremo tutte le autorizzazioni necessarie, da quelle ambientali a quelli industriali per il piano di sviluppo, che abbiamo concordato con il Ministero dell’Industria a Roma, insieme alla compartecipazione della Regione Veneto e della Regione Abruzzo, perché riguarderà anche lo stabilimento di San Salvo”.

L’investimento su Porto Marghera è stato deciso, tra diverse alternative internazionali, da Nsg Group, la capofila giapponese, con circa trentamila addetti, di cui tremila in Italia, del gruppo industriale a cui fa capo Pilkington. “Non è mai semplice – ha commentato Marcovecchio – perché battere la concorrenza interna è più complicato che battere quella esterna, tra l’altro in un Paese in cui le condizioni gap sono più di una, da quella energetica al costo del lavoro. Noi siamo riusciti a convincerli innanzitutto perché abbiamo mantenuto il knowledge, la preparazione dei nostri dipendenti, non avendoli persi nonostante quattro anni di crisi e poi con la dimostrazione che, facendo le cose insieme, possiamo raggiungere obiettivi comuni. Il difficile viene adesso, visto che abbiamo promesso all’azionista un payback – ha continuato – un portafoglio di ordini e un business, ma riteniamo che l’operazione sia importante anche dal punto di vista sociale: Porto Marghera non vedeva rinascere iniziative industriali da un bel po’ e ci auguriamo che la nostra possa fungere da traino per il futuro. Crediamo infatti che si tratti di una scommessa di credibilità per l’intero sistema Italia”.

Print Friendly, PDF & Email