Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieChietiSan Giovanni Teatino. Piattaforma ecologica, a giorni il via libera della Regione

San Giovanni Teatino. Piattaforma ecologica, a giorni il via libera della Regione

Il plastico dell’impianto, che sarà realizzato in via Bolzano, presentato in Comune. Centro di raccolta e campagne di comunicazione segneranno la svolta nella raccolta differenziata, nel riciclo e i cittadini pagheranno meno.

L’amministrazione Marinucci non perde tempo e comincia a dare concretezza alle priorità “Programma Triennale delle Opere Pubbliche 2017/2019 e annuale 2017”, fondamentale documento di programmazione approvato dalla maggioranza di “Progetto Comune” (le minoranze si sono astenute senza proporre alcun emendamento)
La realizzazione di un Centro Raccolta (piattaforma ecologica) è la prima delle sei priorità illustrate dall’assessore Massimiliano Cesario Bronzino. Il plastico del centro raccolta è stato mostrato mercoledì mattina, 17 maggio, al Sindaco Luciano Marinucci e agli assessori Massimiliano Bronzino Cesario ed Ezio Chiacchiaretta. Presenti la responsabile settore III (Lavori pubblici) architetto Assunta Di Tullio, il responsabile del progetto architetto Enrico Vecchiotti e rappresentanti di SGS (San Giovanni Servizi srl) società partecipata che ha la gestione dei servizi di igiene urbana in città.
“Un’opera necessaria – spiega l’assessore Bronzino – per accompagnare la riforma del sistema di raccolta e la crescita della percentuale di differenziazione dei rifiuti del nostro comune. Grazie a tale opera i cittadini saranno liberi di conferire il rifiuto direttamente nell’area dedicata qualora necessitassero e efficienteremo il sistema di raccolta. Abbiamo raggiunto una piena condivisione del progetto insieme al management della SGS Servizi e nelle prossime settimane il progetto preliminare sarà depositato per dare avvio alle procedure di approvazione e variante”.
Di recente, infatti, la Regione Abruzzo ha comunicato al Sindaco Marinucci lo sblocco delle risorse necessaria alla realizzazione del Centro Raccolta, nell’ambito dei “Programmi straordinari per lo sviluppo delle raccolte differenziate, il recupero ed il riciclo” e del “Programma straordinario per la prevenzione e riduzione dei rifiuti”. Sono 200 mila euro provenienti dalla Linea di azione PAR FAS: IV.1.2.a. Il Comune di San Giovanni Teatino integra il contributo regionale con 85.714,28 euro, derivanti dall’avanzo di amministrazione 2015.
La “piattaforma ecologica” sarà realizzata in via Bolzano, in un’area di circa 2 mila mq adiacente l’Autoparco comunale. Nei prossimi giorni la firma della convenzione in Regione Abruzzo.
L’attivazione del Centro Raccolta sarà accompagnata da una intensa campagna di sensibilizzazione. Il conferimento diretto, soprattutto di ingombranti, sarà incentivato. Sarà possibile l’introduzione della ‘Tariffa Puntuale’ pesando esattamente i rifiuti indifferenziati prodotti dalla singola utenza domestica.

Print Friendly