Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieChietiS.Giovanni Teatino: prende vita candidatura a città sport

S.Giovanni Teatino: prende vita candidatura a città sport

Ha preso il via questa mattina la visita della commissione internazionale dell’Aces Europa, la federazione delle Associazioni delle Capitali e Città Europee dello Sport, che dovrà vagliare la candidatura di San Giovanni Teatino a «cittadina europea dello sport» per il 2013. La delegazone, guidata dal presidente internazionale, Gian Francesco Lupattelli, ha incontrato prima i rappresentanti dell’amministrazione comunale per spiegare le modalità della valutazione che sarà svolta nei due giorni di ispezione; a seguire si è svolta la conferenza stampa di presentazione, presente il presidente del Consiglio regionale Nazario Pagano. «Questa candidatura – ha detto il sindaco Luciano Marinucci – è stata significativa per un centro come San Giovanni Teatino: dopo avere realizzato numerose strutture sportive, anche d’avanguardia, vogliamo incentivare maggiormente la pratica sportiva, attraverso eventi e manifestazioni, sotto l’egida di una importante organizzazione come Aces Europa. Noi in realtà già ci sentiamo Cittadina europea dello Sport: abbiamo numerose società sportive, molte di grande tradizione ed anche con lusinghieri risultati, lo sport è tra le priorità della nostra amministrazione». «A San Giovanni Teatino – ha detto Lupattelli – il senso dello sport come educazione integrale della persona trasuda da ogni opera che ho visto e sono fiducioso per un positivo esito dell’ispezione e della candidatura. Del resto, le amministrazioni che hanno ottenuto il titolo di città europea della sport sono considerate positivi ed etici esempi di politica sociale che deve essere attuata in altri contesti; nelle strategie, nei concetti e nella distribuzione di programmi. In questo modo, la città europea dello sport diventa parte di un più complesso modello europeo che mira a proteggere i suoi abitanti e migliorare il territorio: noi siamo qui per verificare che San Giovanni Teatino sia in linea con questo spirito».

Print Friendly, PDF & Email