Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieTeramoRoseto: un bando per gestione mostra vini Montepagano?

Roseto: un bando per gestione mostra vini Montepagano?

A breve l’amministrazione comunale di Roseto stabilirà a quale associazione destinare i fondi per l’organizzazione della mostra dei vini di Montepagano. E Marco Borgatti, portavoce della Federazione della Sinistra, che sollecita la realizzazione di un bando per la gestione della manifestazione che “ha un grande valore dal punto di vista turistico per la rivitalizzazione del borgo paganese e deve essere gestita con la massima efficacia e trasparenza”.
Per Borgatti “negli anni passati si è verificata una partecipazione, sia da parte dei cittadini che dei turisti, ogni volta inferiore rispetto alle gestioni precedenti e, sebbene non si possa negare che ciò sia stato dovuto alla riduzione dei fondi disponibili per la realizzazione dell’iniziativa, in alcuni casi è apparsa evidente la lacunosa efficacia organizzativa da parte dell’associazione promotrice. E’ poi evidente il fallimento dell’iniziativa dello scorso anno, appare quindi naturale che un cambiamento nel metodo di selezione degli organizzatori oggi risulta necessario”.
Ad oggi diverse associazioni, tutte con i requisiti adatti per la realizzazione della mostra, aspirano ad ottenerne dal Comune l’affidamento dell’organizzazione dell’evento.“Vista la situazione è di fatto un obbligo, per i nostri amministratori, che si proceda tramite un bando di evidenza pubblica – sostiene il portavoce di Fds – che favorisca il miglior esito possibile per la manifestazione e dia a tutti le stesse opportunità di collaborarvi. Si tratta dunque di un’ulteriore banco di prova per verificare se davvero, come recitava lo slogan elettorale, “votare Pavone” abbia voluto dire “cambiare Roseto” e rompere con i vecchi schemi clientelari. Vedremo se alla nostra amministrazione interesserà perseguire l’interesse di Roseto e Montepagano, oppure accontentare i soliti amici, parenti e amanti. Se si vuole cambiare davvero Roseto portiamo il merito e gare pubbliche per affidare i servizi ai più meritevoli. Roseto – conclude Borgatti – ne avrà solo da guadagnare”.
Fonte: cityrumors

Print Friendly, PDF & Email