Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraRoccacaramanico, turismo: borgo premiato come “Meraviglia Italiana”

Roccacaramanico, turismo: borgo premiato come “Meraviglia Italiana”

Giovedì 20 dicembre presso il Centro Congressi Roma Eventi è stato consegnato al Sindaco di Sant’Eufemia a Maiella, Francesco Crivelli, il riconoscimento “Meraviglia Italiana” per lo splendido borgo di Roccacaramanico.
Il progetto  curato dal Forum Nazionale dei Giovani e legato alla ricorrenza dei  150 anni dell’Unità d’Italia, è nato con l’intento di realizzare un itinerario d’eccellenza attraverso la selezione di 500 meraviglie italiane individuate tra siti paesaggistici, culturali, storici e manifestazioni della tradizione culturale.
Per promuovere questi affascinanti luoghi è prevista la realizzazione di materiale promozionale e di un evento itinerante che si muoverà in ogni regione italiana volto alla pubblicizzazione ed alla presentazione di “Meraviglia Italiana” a cui sarà dato risalto a livello nazionale su tv, radio, giornali e applicazioni per i-Phone. L’evento sarà seguito da una carovana di bici, auto, camper, camion, moto, tutti con il brand dell’ iniziativa che si muoveranno da regione a regione.
“Il riconoscimento di Meraviglia Italiana – dichiara il Sindaco Francesco Crivelli – giunge dalla partecipazione al progetto inquadrabile nella strategia di promozione turistica che stiamo seguendo, non tanto improntata a manifestazione di breve respiro, ma finalizzata ad investimenti sulle infrastrutture, come il Centro di Accoglienza Turistica, che inaugureremo il 26 dicembre p.v. e all’ottenimento di importanti riconoscimenti, perché l’obiettivo che ci prefiggiamo di raggiungere è quello di ottenere visibilità sul piano nazionale suggellando la qualità e l’eccellenza del nostro territorio”.
Il progetto “Meraviglia Italiana” è stato patrocinato dalla Camera dei Deputati, dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri (Ministro della Gioventù), dal Ministro del Turismo, dal Ministero dei Beni e Attività Culturali e da numerose Regioni ed enti locali.

Print Friendly, PDF & Email