Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieAbruzzoRicci, Nusca, Esposito: rigenerare e sburocratizzare, adesso ci sono le risorse e le competenze

Ricci, Nusca, Esposito: rigenerare e sburocratizzare, adesso ci sono le risorse e le competenze

Ci siamo dati come obiettivi la rendicontazione sociale, che vede la presenza degli Uffici Speciali che metteranno a disposizione i dati relativi alla ricostruzione di capoluogo e comuni; e la rigenerazione urbana, ovvero politiche urbane di recupero e rigenerazione del costruito in alternativa all’occupazione di nuovo suolo – ha detto Enrico Ricci Presidente Ance Abruzzo.
“Le coperture finanziarie ci sono, i ruoli apicali delle istituzioni deputate alla ricostruzione sono stati definiti, ci manca solo di sistemare l’aspetto ‘burocrazia’: con una certa determinazione da parte dell’Ufficio Speciale il prossimo futuro qui potrà essere roseo.
Ci mette la firma Emilio Nusca, il coordinatore dei Sindaci delle Aree Omogenee del Cratere, con poche parole spontanee che riassumono il tutto: “Basta pensare a quante aree dismesse e a quanti quartieri sottoutilizzati possono essere riqualificati nei nostri centri storici. Occorro però provvedimenti attuativi concreti”.

Il collante? Paolo Esposito, titolare dell’USRC: “seguiamo la strategia della partecipazione, grande sinergia con la Governance del Cratere “Ufficio Speciale della Ricostruzione, con gli Uffici Territoriali della Ricostruzione, il Tavolo di Coordinamento delle Aree Omogenee… in sintesi il modello di Governance dei processi di ricostruzione del e nel Cratere, concreta evidenza del modello organizzativo applicato e prosieguo del dialogo con i cittadini e con le varie rappresentanze istituzionali, associative e imprenditoriali.

 

 

Print Friendly, PDF & Email