Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'industrialeProgetto 30 ore: impresa e lavoro in Abruzzo

Progetto 30 ore: impresa e lavoro in Abruzzo

Il Comitato Giovani Imprenditori di Confindustria Abruzzo prosegue nell’intento di dare il proprio contributo allo sviluppo della cultura imprenditoriale nelle scuole della Regione Abruzzo, attraverso la diffusione della cultura d’impresa e la realizzazione di un sistema integrato di servizi e di consulenza a favore dei giovani studenti abruzzesi.

Infatti, già dal 1997 il  Movimento dei Giovani Imprenditori di Confindustria  promuove con successo il “Progetto 30 ore di diffusione della cultura del lavoro e del sistema economico ”.

L’iniziativa ha il patrocinio del Ministero della Pubblica Istruzione, con il merito di insegnare nuove materie con un modulo flessibile che le autonomie scolastiche possono facilmente applicare.

Dal 2001 il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Abruzzo, caratterizzando e innovando l’originale progetto nazionale, ha creato un’azione speciale organizzando un sistema integrato di servizi e consulenza a favore dei giovani studenti abruzzesi.

Il “Progetto 30 ore d’impresa e del lavoro in Abruzzo” rappresenta un’importante occasione di crescita e di sperimentazione per i giovani studenti e un momento di integrazione tra la scuola e il mondo dell’impresa.

Anche quest’anno il progetto coinvolgerà in tutto quattro Scuole Secondarie Superiori della nostra Regione, una per ogni Provincia.

Il cronogramma delle attività prevede che la fase di vera e propria formazione degli studenti, svolta dai docenti del progetto e dagli stessi imprenditori di Confindustria, cominci alla ripresa dell’anno scolastico ovvero a settembre 2004 per terminare a novembre 2004.

 

Articolazione generale del progetto

Il progetto è articolato su quattro azioni principali:

La realizzazione di 4 serie di attività formative di durata di 30 ore complessive ciascuna con gli studenti delle quarte classi superiori di 4 Istituti Superiori di tutta la regione (1 Istituto per provincia).

La realizzazione di 2 incontri seminariali di 5 ore ciascuno  uno dedicato alla formazione e approfondimento dei temi imprenditoriali rivolto ai docenti delle scuole coinvolte, l’altro rivolto ai docenti e genitori insieme, volto all’approfondimento della realtà economica e dello scenario nel quale si muovono oggi le imprese e i lavoratori (con attenzione al tessuto produttivo locale).

l’organizzazione di due momenti pubblici di informazione e divulgazione dell’iniziativa – una conferenza stampa ad inizio fase nelle scuole e una convegno regionale a fine progetto – (risultati ottenuti e valutazioni degli esiti del progetto) finalizzati a creare occasioni di confronto tra le parti sociali e gli organismi provinciali e regionali della formazione e delle politiche del lavoro diffondere l’iniziativa, con l’obiettivo di mirare a realizzare un’offerta formativa integrata.

Attività di  consulenza attraverso degli info point dei Giovani Imprenditori presso le sedi provinciali delle Unioni/Associazioni Industriali, attraverso i quali i docenti e gli studenti potranno godere del necessario supporto per la conoscenza, l’approfondimento e per la realizzazione dei temi del progetto

 

Il progetto sarà realizzato su tutto il territorio regionale, sulla base di una organizzazione provinciale delle attività.

Ogni Gruppo Giovani Imprenditori provinciale sarà infatti impegnato in un Istituto scolastico provinciale selezionato tra quelli appartenenti ai seguenti bacini territoriali di riferimento:

L’Aquila – Avezzano – Sulmona

Pescara – Montesilvano – Penne o Popoli

Chieti – Lanciano – Vasto

Teramo – Giulianova – Silvi o Roseto

 

Destinatari e Supporti didattici

Destinatari principali degli interventi di sensibilizzazione/formazione saranno gli allievi delle quarte e quinte classi, che potranno usufruire della testimonianza e della esperienza di persone altamente qualificate; saranno forniti di materiale tecnico opportunamente studiato e realizzato per incontrare le loro esigenze e curiosità sul mondo dell’impresa.

In particolare gli studenti riceveranno:

Un manuale, quale strumento di avvicinamento dei ragazzi e del corpo docente alla cultura di impresa;

Un supporto multimediale “cd rom 30 ore” che contenga percorsi simulati per condurre lo studente alla scoperta del “mondo impresa”, arricchito con una parte che oltre ad essere una piccola banca dati, possa essere anche una bussola di orientamento e collegamento multimediale con tutte le iniziative regionali, nazionali ed europee attinenti allo scopo. Nel cd saranno inoltre inseriti test attitudinali e caratteriali che aiutino lo studente, divertendolo, a chiedersi quale è il suo profilo caratteriale e le sue attitudini.

 

L’incontro con i docenti e con i genitori degli studenti

Il progetto prevede una attività di sensibilizzazione/formazione attraverso n. 2 seminari con i docenti e i genitori degli studenti della durata di 5 ore ciascuno.

Tali seminari a cura di esperti di didattica e di comunicazione, perseguono lo scopo

far avvicinare sia gli insegnati delle scuole si ai genitori degli allievi coinvolti agli obiettivi del progetto,

offrire l’opportunità agli insegnanti e genitori di partecipare a seminari in cui è elevato il contenuto formativo e di aggiornamento sui temi del lavoro e dell’impresa,

creare delle sinergie tra il mondo imprenditoriale e quello della scuola attraverso incontri diretti conoscitivi/formativi,

 

Print Friendly, PDF & Email

Condividi