Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraPopoli: 163 ditte per un appalto da 1,3 mln

Popoli: 163 ditte per un appalto da 1,3 mln

Sono stati aggiudicati in via provvisoria, dalla Provincia di Pescara, i lavori per il consolidamento e allargamento di due ponti nel comune di Popoli, e cioè il ponte di Scipio e il ponte Murat. Il primo si trova sul Pescara, il secondo sull’Aterno, e l’intervento promosso dall’amministrazione provinciale si è reso indispensabile anche a seguito del terremoto del 2009. L’importo dell’intervento è di un milione e 300mila euro e il finanziamento arriva dalla Regione Abruzzo – annunciano con soddisfazione il presidente Guerino Testa e gli assessori alla Protezione civile Mario Lattanzio e ai Lavori pubblici, Roberto Ruggieri. “Indubbiamente – commenta Testa – la procedura è stata lunga, anche perché inizialmente si riteneva che fosse indispensabile abbattere il ponte di Scipio. Ma gli approfondimenti tecnici proposti e coordinati dal settore Lavori pubblici dell’ente (dirigente Paolo D’Incecco) ci hanno consentito di prospettare la soluzione del consolidamento di entrambe le strutture esistenti, soprattutto al fine di creare il minor disagio possibile non solo alla circolazione della zona ma anche e soprattutto alle aziende che si trovano nell’area circostante e che rischiavano di essere fortemente penalizzate dalla interruzione dei collegamenti che, peraltro, si sarebbe protratta per mesi”.
La ditta che si è aggiudicata in via provvisoria la gara è la Gpl costruzioni generali di Ancona e nei prossimi giorni saranno eseguiti tutti gli accertamenti di legge. La gara, peraltro, è stata particolarmente partecipata: le offerte presentate – fa notare l’assessore Ruggieri – sono state 163. Lattanzio evidenzia soddisfatto che “oggi siamo arrivati all’epilogo dell’iter, che è stato particolarmente complesso, e soprattutto la Provincia dà una risposta concreta e soddisfacente ai cittadini della zona che chiedono di rimarginare una delle ferite inflitte a questo territorio dal terremoto del 2009”.

Print Friendly, PDF & Email