Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieTeramoPineto. Rischio idrogeologico: al via i lavori per la messa in sicurezza del Vomano

Pineto. Rischio idrogeologico: al via i lavori per la messa in sicurezza del Vomano

Con l’approvazione del progetto esecutivo, cominciano i lavori per mitigare il rischio idrogeologico sul fiume Vomano. L’opera, prevista da un Accordo di programma sottoscritto tra il Ministero dell’Ambiente, la Regione Abruzzo e la Provincia di Teramo, avrà un costo totale di 3 milioni e 600 mila euro e interesserà i territori compresi tra i Comuni di Castellalto, Cellino Attanasio, Notaresco, Morro d’Oro, Atri, Pineto e Roseto degli Abruzzi.
Il primo lotto, di 1 milione e 300 mila euro, è stato aggiudicato dall’impresa Cobit di Diodoro Silvetro srl che dovrà realizzarli in 180 giorni dalla consegna dei lavori, mentre il secondo è in fase di gara ed è prossimo all’aggiudicazione.

In questi giorni, invece, sono state completate le opere iniziate nel 2010, per una spesa di 7 milioni di euro finanziate dal Ministero dell’Ambiente, realizzate sul fiume sotto il ponte di Castelnuovo Vomano, con il posizionamento di tre briglie per ridurre la velocità del deflusso e contrastare il fenomeno erosivo che ha comportato un abbassamento dell’alveo di oltre 20 metri.
Il caso Vomano, unico in Italia per la vastità del fenomeno, viene seguito dal professor Corrado Cencetti, docente di geologia applicata dell’Università di Perugia, che ne parlerà sabato mattina, alla Sala Polifunzionale, in occasione del convegno organizzato dalla Società italiana di geologia, sezione abruzzese e che vedrà anche la partecipazione di altri illustri studiosi della materia.

Print Friendly, PDF & Email