Ultime Notizie
HomeEccellenzeMusicaPiero Mazzocchetti

Piero Mazzocchetti

Piero Mazzocchetti è nato a Pescara il 23 marzo 1978. Artista crossover che spazia dal registro pop a quello operatic pop, divenuto noto in Germania prima che in Italia, si è classificato 3º al Festival di Sanremo 2007.

Nel dicembre del 1998, contro la volontà dei suoi genitori, accetta un contratto in un pianobar di Monaco di Baviera; qui conosce i calciatori Karl-Heinz Rummenigge, Mario Basler e Franz Beckenbauer, che iniziano a sponsorizzarlo, e il dirigente sportivo Roger Wittmann, appassionato di canzoni italiane, che decide di scritturarlo, diventando presto il suo primo manager e facendolo conoscere in Germania, anche in virtù della partecipazione ricorrente al Carreras Gala, trasmissione annuale a scopo benefico di ARD condotta da Josè Carreras (con cui Mazzocchetti ha duettato varie volte nella sua carriera).

Nel 2007, ancora sconosciuto ai più in Italia, Mazzocchetti si classifica al 3º posto nella categoria “Campioni” al Festival di Sanremo 2007 con la canzone Schiavo d’amore, scritta da Guido Morra e Maurizio Fabrizio. Il 2 marzo dello stesso anno esce il suo primo album in Italia, Schiavo d’amore, un lavoro contenente sei brani inediti firmati dagli stessi Morra e Fabrizio e sei rivisitazioni in chiave pop di famose arie d’opera arrangiate da Alterisio Paoletti.

Nell’ottobre del 2007 Piero Mazzocchetti si fa conoscere in Oriente, partecipando alla cerimonia di chiusura degli Special Olympics World Games al Jiang Wan Stadium di Shanghai.

Il 7 novembre 2008 esce il suo secondo album in Italia, Tribute to Luciano Pavarotti un lavoro musicale formato da 16 brani classici che spaziano da Donizetti a Giuseppe Verdi, da Puccini a Ruggero Leoncavallo, accompagnati dall’Orchestra dell’Opera del Teatro Regio di Parma, diretta dal maestro Leone Magiera

Print Friendly, PDF & Email