Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieUfficio StampaPiano Sud assente nella Legge di Stabilità

Piano Sud assente nella Legge di Stabilità

Entro marzo, o al più tardi aprile”, verrà reso noto il quadro delle intese con le Regioni del Mezzogiorno per il varo del Piano Sud”,

 

che verrà portato a termine di concerto con i Ministeri competenti: lo ha annunciato il ministro per i Rapporti con le Regioni Raffaele Fitto nel question time alla Camera rispondendo a un’interpellanza dell’esponente dell’Mpa Roberto Commercio.
Il programma per il Piano Sud, ha spiegato Fitto, “è complesso, ma del resto – ha tenuto a sottolineare – il tema del Mezzogiorno non è emerso in questi ultimi anni ma piuttosto nel corso di alcuni decenni a questa parte”. Il governo, ha aggiunto il titolare delle politiche regionali, vuole in maniera concreta concentrare le risorse per lo sviluppo del Mezzogiorno, “responsabilizzando contestualmente le istituzioni locali”.
Sul Piano Sud, ha precisato ancora Fitto, “non c’é stato nessun silenzio da parte del governo, il quale non a caso ha avviato un monitoraggio con le Regioni per verificare lo stato di attuazione delle risorse per consentire il raggiungimento degli obiettivi”.
Nella sua risposta Commercio ha ricordato come nella Legge di Stabilità “non vi sia traccia del Piano Sud. E ora l’unico dato certo che è peggiorato nel frattempo il divario tra le Regioni del Nord e quelle del Mezzogiorno, come anche la disoccupazione, il quadro economico e infrastrutturale”. Il Sud, ha replicato ancora il parlamentare dell’Mpa, “é un problema nazionale e spero che dai proclami si riesca quanto prima a passare ai fatti concreti”. “La prossima volta – ha chiesto a Fitto in conclusione – ci parli delle cose concrete che il governo ha fatto per il nostro meridione”.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi