Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraPescara,provincia: al via efficientamento energetico

Pescara,provincia: al via efficientamento energetico

 

Hanno preso il via, nel palazzo della Provincia di Pescara, i lavori di efficientamento energetico che consentiranno di tagliare notevolmente le spese. L’intervento riguarda sia gli infissi della struttura, da cambiare, che l’eliminazione dei condizionatori.

Lo annunciano il presidente Guerino Testa e gli assessori al Patrimonio Aurelio Cilli, e all’Energia Angelo D’Ottavio, promotori di questi lavori, finanziati dalla Regione Abruzzo per un importo di un milione e mezzo di euro. “Al posto delle vecchie finestre in ferro, e con una lastra di vetro davvero sottile, ne saranno installate delle altre, più sicure e idonee e in grado di abbattere gli sprechi per il riscaldamento – dice Testa – e all’esterno del bellissimo palazzo che ci ospita in piazza Italia non si vedranno più i condizionatori sulle finestre”.
“Questi impianti – prosegue – saranno ricollocati altrove almeno quelli a norma e perfettamente funzionanti”.
“Si tratta di un intervento di primaria importanza – sottolinea l’assessore Cilli – perché ci consente di risparmiare notevolmente, considerato che la spesa per riscaldare e rinfrescare gli uffici si aggira ogni anno sui 500 mila euro”.
“Le nuove finestre – prosegue – e il sistema di riscaldamento e raffreddamento centralizzato ci permetteranno anche di controllare meglio il consumo di energia, eliminando apparecchiature e processi ormai obsoleti”.
“La soprintendenza si è complimentata con noi per questo progetto, considerato che ‘ripuliamo’ l’intero palazzo”, conclude Cilli.
“Il risparmio non è solo economico ma anche energetico, nell’ottica delle indicazioni arrivate dal protocollo di Kyoto sulla riduzione delle emissioni di Co2”, dichiara D’Ottavio da Bruxelles.
“Con questa operazione – prosegue l’assessore all’Energia – si amplia la strategia attuata dalla Provincia con il patto dei sindaci che proprio in questo periodo sta portando tutti i 46 comuni del pescarese a realizzare degli interventi di efficientamento energetico con i fondi messi a disposizione dalla Regione”.
“La somma erogata per questo territorio- sottolinea – è di 3 milioni e 350 mila euro, mentre in tutta la regione si arriva a 35 milioni di euro”.
“Ora a Bruxelles stiamo cercando di ottenere ulteriori risorse, considerato che stiamo attuando una politica virtuosa”, conclude D’Ottavio.

Fonte: Abruzzoweb

Print Friendly, PDF & Email

Condividi