Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraPescara, viabilità: più vicino il completamento SR539

Pescara, viabilità: più vicino il completamento SR539

Il presidente della Provincia di Pescara e il sindaco di Manoppello Gennaro Matarazzo hanno sottoscritto un accordo di programma per il completamento degli interventi di miglioramento della strada regionale 539, che comprendono anche opere di potenziamento della viabilità esistente. Un ulteriore tassello, dunque, in vista della realizzazione di un progetto ritenuto strategico dalla Provincia che investirà tre milioni di euro su questa strada, fondamentale per il collegamento della media Val Pescara con le aree interne dell’Alento e del Foro e essenziale per spostarsi tra Manoppello, Serramonacesca, Roccamontepiano e Pretori. Si tratta anche di un itinerario preferenziale per chi esce al casello Scafa-Alanno dall’autostrada A24 per raggiungere le piste da sci della Maiella a Passolanciano ma soprattutto l’arteria è utilizzata da chi raggiunge il santuario del Volto Santo di Manoppello, uno dei luoghi di culto più visitati in tutto l’Abruzzo, e l’abbazia di San Liberatore. Il primo lotto funzionale, dal chilometro 0 al chilometro 3 è stato già realizzato dall’Anas e ora si prevede il completamento del secondo lotto, dal chilometro 3 al chilometro 4 + 210 circa. I lavori dovrebbero prendere il via all’inizio dell’anno prossimo (il progetto preliminare c’è già).
Soddisfatti Testa e l’assessore ai Lavori pubblici Roberto Ruggieri. “C’è stata – ha detto il presidente della Provincia – una condivisione di questo progetto sia sul fronte politico che dal punto di vista tecnico e la politica ha dimostrato, da entrambi gli schieramenti, di volere fortemente questo progetto. Un segnale, dunque, di un grande senso di appartenenza al territorio”. Il presidente del Consiglio provinciale Giorgio De Luca ha sottolineato che si tratta di “un’opera strategica, in particolare per il Volto Santo”, ma ha anche chiesto di “destinare il ribasso d’asta dell’intervento alla sistemazione – sulla strada provinciale – della curva a gomito cosiddetta di Potere che, ad oggi, rappresenta uno degli imbuti per gli autobus dei pellegrini diretti al Volto Santo”. Un auspicio in tal senso è stato espresso anche dal sindaco il quale ha messo in evidenza i frutti positivi della “sinergia tra enti”.
“Togliendoci le casacche – ha commentato il vice presidente del Consiglio Andrea Di Meo – abbiamo lavorato alacremente per la sistemazione della 539, che è secondo solo ai Ponti sul Saline, per quanto riguarda gli investimenti della Provincia. Ora si deve lavorare per un altro step, che è quello di arrivare fino al confine con la provincia di Chieti, chiedendo all’Anas di investire su questa arteria i ribassi d’asta del precedente lavoro”. Erano presenti alla firma anche il presidente della commissione Lavori pubblici Camillo Savini e il consigliere Enisio Tocco.

Print Friendly, PDF & Email