Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraPescara, viabilità: comune incassa 5mln con le multe

Pescara, viabilità: comune incassa 5mln con le multe

Quasi 10 mila verbali in meno rispetto all’anno scorso ma le casse pubbliche sorridono ugualmente.
Durante il 2011 la Polizia municipale ha elevato complessivamente 66mila 106 multe, ovvero 10mila 556 multe in meno rispetto al 2010, quando era stata raggiunta quota 76mila 662.
Il risultato, ha spiegato il sindaco Luigi Albore Mascia, è derivata «non da una ridotta presenza dei nostri vigili urbani dalla strada, ma piuttosto da un incremento dell’azione di formazione ed educazione dei nostri utenti che ci ha dato risultati visibili e concreti, e soprattutto il risultato testimonia che obiettivo della nostra maggioranza di governo non è sicuramente quello di fare cassa sulle tasche dei cittadini».
Avrà influito sicuramente sul dato complessivo il numero minore di sanzioni elevate nel corso dell’estate: nel mese di luglio 2010 le multe sulla riviera sono state 10mila, a luglio 2011 6mila, ovvero 4mila in meno.
In agosto sono state comminate 3mila multe in meno rispetto al 2010.
Gli introiti annuali per il Comune sono pari a circa 5 milioni 167mila euro, a fronte dei 5milioni 700 mila euro del 2010, perché è aumentata la ‘qualità’ e l’entità della sanzione, ovvero dinanzi all’occupazione di un passo carrabile non ci si limita alla multa per divieto di sosta, ma si provvede a rimuovere il mezzo.
Nel 2011 le rimozioni sono state 3mila 896; 3milioni 771mila euro derivanti da sanzioni sono già stati incassati, mentre i ruoli riscossi dalla Soget sono stati pari a 1milione 200mila 725 euro. I punti decurtati sono stati 25mila 810. Ed è lievemente aumentato anche il numero dei ricorsi contro le sanzioni, che sono state 940 dinanzi al Prefetto e 241 dinanzi al Giudice di Pace, ovvero 1.181 a fronte dei 1.118 del 2010

Fonte: prima da noi

Print Friendly, PDF & Email