Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraPescara. Startup Weekend, testimonial Di Nicola, l’abruzzese che ha conquistato Amazon

Pescara. Startup Weekend, testimonial Di Nicola, l’abruzzese che ha conquistato Amazon

Sarà Vincenzo Di Nicola, l’abruzzese che ha conquistato Amazon, il testimonial e lo speaker che aprirà la prima edizione dello Startup Weekend che si terrà aPescara dal 7 al 9 marzo prossimi. Lo Startup Weekend è una maratona di 54 ore lunga un intero fine settimana in cui sviluppatori web, tecnici, designer e startupper si incontreranno per condividere idee, formare gruppi di lavoro, costruire prodotti e lanciare startup innovative. Di Nicola, ingegnere abruzzese di soli 34 anni originario di Sant’Atto (Teramo), aprirà lo Startup Weekend a Pescara raccontando ai giovani la sua esperienza di successo che lo ha portato a vendere al colosso Amazon la sua startup GoPago, specializzata in pagamenti da dispositivi cellulari. Insieme a Di Nicola ci saranno a supporto dei giovani partecipanti alla competizione numerosi rappresentanti del mondo dell’imprenditoria e delle istituzioni, insieme ad esperti di programmazione, di business, di investimenti e di startup d’impresa che rivestiranno i ruoli di speaker, coach e giudici (vedi elenco di seguito).

Lo Startup Weekend intende attirare talenti in Abruzzo e mettere in luce le potenzialità di giovani entusiasti e capaci da qualunque parte d’Italia: la competizione riguarda in modo particolare i giovani in cerca di opportunità lavorative che intendono mettersi in gioco dal punto di vista imprenditoriale. A partecipare saranno infatti tecnici, creativi e imprenditori del settore digitale o chi ha un’idea nel cassetto e vuole trovare le persone e il supporto necessari per realizzarla. In palio un premio consistente in 3 mesi di accesso e utilizzo degli spazi di co-working nelle sedi di Digital Borgo a Pescara: inoltre saranno messi a disposizione l’opportunità di un colloquio per uno stage in Accenture Customer Innovation Network, il premio speciale di Blackberry, l’ultimo modello di Smartphone Z10 limited edition, due stampanti offerte da Sisofo e i vouchers per i servizi su cloud messi a disposizione da Google e Amazon.

Sono ancora aperte le iscrizioni che possono essere presentate online attraverso il sito internet pescara.startupweekend.org. I partecipanti saranno affiancati dai coach (esperti di programmazione, di business e di startup d’impresa) che lavoreranno fianco a fianco con i team per aiutarli a sviluppare al meglio la propria idea e la presentazione e infine i progetti saranno valutati da una giuria di esperti.

Lo Startup Weekend è la più grande competizione per startup a livello mondiale con  1068 eventi già svolti, 478 città ospitanti in diversi Paesi del mondo, 8190 startup create e 100mila imprenditori coinvolti. Il format dell’evento nasce dall’idea della statunitense Kaufmann Foundation e si avvale del supporto di grandi nomi del business mondiale come Google, Coca Cola e Amazon tra i tanti. La manifestazione è sponsorizzata dal Polo ICT Abruzzo, dalla rete di imprese Digital Borgo, da Accenture Customer Innovation Network, dalla Las Mobili, da Sisofo e sarà realizzata grazie al  sostegno del Comune di Pescara, della Bocconi Alumni Association, di Spqwork coworking, di Blackberry, dell’Aurum –La fabbrica delle idee, di Startupct, delDipartimento di economia aziendale dell’università “D’Annunzio” di Chieti-Pescara, dell’Europe direct Pescara, dell’Istituto paritario Mecenate, di Almond22 e di WineoWine. A capo dell’organizzazione di Startup Weekend Pescara ci sono Andrea Risa, Mario Massarotti, Tommaso Spagnoli, Francesco Marisei e Fabrizio Di Fulvio.

Come si svolge? Si partirà nel pomeriggio di venerdì 7 marzo quando tutti i partecipanti avranno a disposizione 60 secondi per presentarsi e mettere sul tavolo la loro idea di business. Una volta scelte le idee più interessanti ciascun partecipante deciderà di aderire ad uno dei progetti in gara formando così dei veri e propri team di lavoro completi. Dalla mattina di sabato 8 marzo al pomeriggio di domenica 9 i partecipanti avranno modo di creare l’impresa attraverso lo studio del business plan e lo sviluppo concreto del prodotto e del mercato di riferimento. Domenica sera le idee, diventate progetti di impresa, saranno presentate e valutate da parte di una giuria di esperti, imprenditori e investitori.

Print Friendly, PDF & Email